Fondo straordinario zone rosse, Forza Italia presenta un emendamento per Pontey

Su iniziativa della coordinatrice di Forza Italia Valle d’Aosta, Emily Rini, gli onorevoli di Forza Italia Roberto Pella, Paolo Zangrillo e Roberto Rosso hanno depositato un emendamento alla Commissione Bilancio alla Camera per l’inserimento del Comune di Pontey
Pontey
Politica

Su iniziativa della coordinatrice di Forza Italia Valle d’Aosta, Emily Rini, nella tarda serata di ieri, venerdì 5 giugno, gli onorevoli di Forza Italia Roberto Pella, Paolo Zangrillo e Roberto Rosso hanno depositato un emendamento alla Commissione Bilancio alla Camera per l’inserimento del Comune di Pontey tra i beneficiari del fondo straordinario da 200 milioni di euro per il 2020 previsto nel Decreto Rilancio.

“L’inserimento del Comune di Pontey nell’articolo 112 del Decreto Rilancio risponde a una questione di equità e di giustizia, – sottolinea Rini –  anche alla luce dello stato di totale isolamento imposto al paese nel corso dell’emergenza sanitaria e delle notevoli criticità che l’intera comunità locale ha dovuto fronteggiare proprio in ragione di tali misure restrittive aggiuntive rispetto a quelle già definite a livello nazionale e regionale. Le risorse contenute in questo fondo serviranno a finanziare interventi di sostegno di carattere economico e sociale a livello locale, quanto mai importanti in questo momento, in cui anche il tessuto economico-produttivo valdostano sta chiedendo a gran voce di essere aiutato per poter ripartire. Ma in Valle d’Aosta nulla si sta muovendo, nonostante mesi di annunci e promesse, a causa dell’incapacità e dell’inadeguatezza della Giunta regionale», commenta Emily Rini, coordinatrice regionale di Forza Italia Valle d’Aosta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte