I Verdi Valdostani aderiscono al “NO Berlusconi Day”

In Valle d'Aosta il movimento invita a partecipare al presidio organizzato per il 5 dicembre ad Aosta, per protestare contro la politica del Governo e per chiedere le dimissioni del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.
Politica
"Noi chiediamo che si dica SI alle energie pulite, al solare, e si dica NO al nucleare costosissimo e pericolosissimo, e che si dica SI al mantenimento del carattere pubblico dell’acqua, bene essenziale di tutti, anche nella sua gestione".
Sono questi alcuni dei motivi per i quali il movimento dei Verdi Valdostani aderisce alla manifestazione nazionale “NO Berlusconi Day” che si svolgerà a Roma il 5 dicembre.
In Valle d'Aosta il movimento invita a partecipare al presidio organizzato lo stesso giorno ad Aosta, per protestare contro la politica del governo e per chiedere le dimissioni del Presidente del Consiglio.

"Questo Governo non fa nulla – si legge in una nota – per contrastare la crisi che sta penalizzando le famiglie né si preoccupa della perdita di posti di lavoro per migliaia di persone; per quanto riguarda poi le politiche ambientali, riteniamo che stia praticando le peggiori della storia della Repubblica".

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica