Politica di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 13 Maggio 2021 18:16

Il Savt incontra il sottosegretario al Mef Claudio Durigon

Aosta - Il sottosegretario con delega ai giochi ha spiegato come "la volontà del Governo è quella di far ripartire le attività dal prossimo 2 giugno 2021".

Incontro tra Delegazione SAVT e sottosegretario al MEF Claudio DurigonIncontro tra Delegazione SAVT e sottosegretario al MEF Claudio Durigon

Le difficoltà con le quali i lavoratori della Valle d’Aosta si sono dovuti confrontare durante la pandemia, in particolare “la mancata partenza della stagione invernale” che ha “segnato in maniera importante il mondo del turismo e tutto l’indotto che vi gravita intorno” sono stati al centro ieri di un incontro a Romfa fra il Segretario Generale del Savt Claudio Albertinelli e il Vice Segretario Alessandro Pavoni con il sottosegretario di Stato Claudio Durigon.

Il Segretario generale del Savt Claudio Albertinelli e il Vice Segretario Alessandro Pavoni hanno rimarcato “come le attuali regole sulle riaperture dei locali, con la possibilità di offrire il servizio solo all’aperto, siano gravemente penalizzanti per una realtà montana come quella della Valle d’Aosta. In ultimo, è stato segnalato come sarebbe importante, nell’ambito della riforma degli ammortizzatori sociali, prevedere la copertura anche nell’ordinarietà, per quei lavoratori che hanno potuto fare ricorso alla cassa straordinaria Covid-19″.

Il sottosegretario Claudio Durigon si è fatto carico “delle preoccupazioni rappresentate” e sulla questione della casa gioco – Durigon detiene anche la delega ai giochi –  ha precisato che “anche per questo settore la volontà del Governo è quella di far ripartire le attività dal prossimo 2 giugno 2021. Le decisioni sulle riaperture, che sono ovviamente legate all’andamento dell’epidemia, saranno prese nell’ambito dell’apposita cabina di regia che si riunirà il prossimo lunedì”.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo