Pirogassificatore, “Ma in democrazia, l’ultima parola non spetta al cittadino?

Mario Vietti risponde a Perron che nei giorni scorsi aveva dichiarato come il referendum del prosimo 18 novembre fosse "inutile".
I lettori di Aostasera, Politica

Ma in quale considerazione possiamo noi tenere un leader politico quale il Presidente dell’UV che ha il coraggio di sostenere che una consultazione elettorale sia inutile?

Ma non sta alla base del sistema democratico che l’ultima parola su qualsiasi argomento spetti al popolo, il quale si esprime attraverso il voto?

Negare la validità del voto quando potrebbe non esserci favorevole ed accettare soltanto le pronunce a nostro vantaggio equivale a negare le basi del sistema in cui viviamo ed è indice di profonda diffidenza verso l’intelligenza e la capacità di scelta degli elettori.

C’è un solo modo per sconfiggere questa concezione: seppellire la concezione del Presidente Perron con una partecipazione altissima ad OGNI confronto elettorale.

Mario Vietti
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte