Ridurre le stazioni forestali? “Pericoloso per l’ambiente”

Rafforzare e non accorpare le centrali della forestale. Ecco la posizione dei Verdi.
Politica
L’accorpamento delle centrali della forestale non soddisfa nessuno. Alle lamentele si uniscono anche i Verdi valdostani che in una nota scrivono: “La proposta della Giunta di ridurre da 16 a 14 le stazioni forestali, sopprimendo quelle di Pré-Saint-Didier e Pontboset, ha suscitato reazioni negative in molti comuni. In effetti tale decisione ridurrebbe il presidio territoriale e gli interventi a tutela ambientale, mortificando ulteriormente il ruolo di un Corpo che la Giunta vuole sempre più di carattere burocratico e poco presente sul territorio”.
I Verdi chiedono che la Giunta attui una politica opposta con “un rafforzamento della presenza dei forestali sul territorio per salvaguardare un ambiente di grande valore che rappresenta la principale risorsa della Valle d’Aosta”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica