Pubbliredazionali di Luca Ventrice |

Ultima modifica: 13 Luglio 2021 14:00

Artigianato di tradizione, tanti appuntamenti per una “calda estate” che culminerà con la Foire d’Été

Aosta - L’estate 2021 vede infatti il ritorno degli eventi dell’artigianato di tradizione, finalmente in presenza. Dalla mostra “IneLUibile Gioco” agli appuntamenti diffusi di “Vers la Foire d’Été”, per tornare poi in piazza Chanoux con la 68ª Mostra-Concorso , l’Atelier des Métiers e la 52ª Foire d’Été.

La SaintOurs

Un percorso attraverso la storia e le storie, e una serie di appuntamenti importanti per tornare a respirare – in presenza – la tradizione valdostana in tutta la sua forza, la sua bellezza e la sua eleganza.

Dopo un anno difficile tutto è pronto per “La calda estate de L’Artisanà”, un vero e proprio abbraccio tra l’artigianato di tradizione e la Valle d’Aosta, che culminerà con la 52ª Foire d’Été, nel “salotto buono” di Aosta.

Un ritorno in presenza proiettato anche verso il futuro, come dimostra il programma, tutto da scoprire, sul sito ufficiale lasaintours.it, che custodisce in sé oltre mille anni di artigianato in Valle a portata di click”.

“IneLUDibile Gioco” e “Vers la Foire d’Été”

Main – Maison de l’Artisanat International di Gignod
Main – Maison de l’Artisanat International di Gignod

Inaugurata lo scorso 3 luglio, e visitabile fino al 31 ottobre 2021, la Maison de l’Artisanat International (MAIN) di Gignod ospita la mostra “IneLUDibile Gioco”. L’esposizione – che scorre lungo le 13 sale della struttura di frazione Caravex, accompagna il visitatore nella storia del gioco, dal passato al mondo virtuale, senza escludere tutte le sue implicazioni sociali, culturali ed educative.

Preambolo ideale per entrare nell’atmosfera di “Vers la Foire d’Été”, l’anteprima della “Millenaria” estiva, che vedrà le opere di artigianato di tradizione esposte nelle vetrine dei negozi, legando indissolubilmente la storia dei materiali con la storia dei paesi, ma non solo.

L’appuntamento è per il 16, 17 e 18 luglio a Courmayeur, La Thuile e Cogne; e per il 23, 24 e 25 luglio a Breuil-Cervinia, Champoluc e Grassoney-Saint-Jean.

“Vers la Foire d’Été”, però, è anche molto altro. Il sabato pomeriggio, a partire dalle 16, saranno infatti protagonisti gli stessi creatori delle opere con “Artigiani in piazza” e le dimostrazioni delle lavorazioni dal vivo. Tra le viuzze dei paesi sarà possibile anche ricordare l’importanza del gioco, con “Caccia all’opera”, il quiz a tappe per scoprire le opere di artigianato di tradizione e ricevere un simpatico omaggio.

In tutto questo non può mancare tanto buon cibo valdostano grazie a “Una montagna di sapori”, il menù a base di prodotti tipici locali da gustare a tavola, ma anche da asporto.

La 68ª Mostra-Concorso dell’artigianato valdostano 

La tradizione torna poi, dal 24 luglio al 1° agosto, nella grande “vetrina” di piazza Chanoux, ad Aosta, con la 68ª Mostra-Concorso dell’artigianato valdostano dove gli artigiani metteranno in mostra le loro opere – 239 quelle selezionate – più pregiate.

La 52ª Foire d’Été e l’Atelier des Métiers 

Il Centro storico del Capoluogo, nella sua interezza, tornerà invece protagonista, il 7 agosto, dalle 10 alle 18, con la 52ª Foire d’Été, la fiera estiva dell’artigianato di tradizione, e le sue classiche file di banchetti a “snodarsi” lungo gli assi della città, alla scoperta di tutto quel mondo che solo gli artigiani – 414 saranno quelli presenti in questa edizione, per 307 settori diversi –, con le loro mani e con la loro conoscenza, sono in grado ad esprimere.

Al centro della “Millenaria” estiva – dal 5 all’8 agosto, dalle 10 alle 20.30 – torna l’Atelier des Métiers. In piazza Chanoux, infatti, sarà possibile ammirare i prodotti di artigianato valdostano di tradizione realizzati da professionisti, in esposizione e in vendita.

Il grande artigianato si sposta ad Antey-Saint-André

Atto finale in programma sarà invece la XXVIª Fiera dell’artigianato valdostano di tradizione riservata agli allievi dei corsi attivati sul territorio della Valle d’Aosta. L’appuntamento per “scoprire” i giovani talenti e l’importanza del tramandare la conoscenza alle nuove generazioni è per il 15 agosto, nella suggestiva cornice di Antey-Saint-André.

 

Per informazioni 

lasaintours.it

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo