Carenza medici di base, riapre l’ambulatorio di Donnas. Prorogati quelli di Gressoney e della Val d’Ayas

L'Usl ha deciso di riattivare l’ambulatorio ad accesso diretto presso il Poliambulatorio di Donnas nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 15 alle 20. Prorogata l'apertura degli ambulatori ad accesso diretto di Gressoney-Saint-Jean e della Val d’Ayas (Ayas/Champoluc - Brusson).
Murales poliambulatorio Donnas
Sanità

Per far fronte alla carenza di medici di famiglia, e ridurre disagi e gli accessi inappropriati al Pronto Soccorso, l’Usl ha deciso di riattivare l’ambulatorio ad accesso diretto presso il Poliambulatorio di Donnas (via Roma, n. 105) nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 15 alle 20.

Prorogata anche l’apertura degli ambulatori ad accesso diretto di Gressoney-Saint-Jean e della Val d’Ayas (Ayas/Champoluc – Brusson).

Negli ambulatori ad accesso diretto, i quali non prevedono l’attività a domicilio e che saranno operativi sino alla conclusione delle nuove procedure per il reperimento di medici titolari, è erogata assistenza medico-generica a favore degli assistiti che sono iscritti al Servizio Sanitario della Regione Valle d’Aosta (SSR) senza corresponsione della quota di compartecipazione alla spesa (ticket) e anche ai non iscritti, ai quali viene richiesto il pagamento di 10 euro per la prescrizione ripetitiva (ricetta medica) e di 25 euro per la prescrizione ambulatoriale (visita).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sanità
Sanità

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte