FOTOSocietà

Ultima modifica: 28 Aprile 2021 9:49

A Donnas la piazza davanti alle scuole si colora di tanti disegni con cui giocare

Donnas - L’iniziativa, che ha visto coinvolti i ragazzi dell’ultimo anno della materna e la classe prima della primaria, rientra in un progetto promosso dal Celva “La commune à l’école”.

Una piazza a misura di bambino, con tanti disegni, ispirati a opere d’arte famose, con cui giocare. E’ stata inaugurata oggi a Donnas la nuova piazza XXV Aprile, ribattezzata dai bambini “Parco Gioca l’Arte”.

All’inaugurazione hanno preso parte il Sindaco Amedeo Follioley, il Vicesindaco Matteo Bosonin, l’Assessore Maurizio Pitti, la Dirigente Scolastica Stefania Girodo, la Presidente del Consiglio Comunale Diana Clos e le maestre referenti del progetto Federica Fantolin e Chiara Nicco.

“Come amministrazione siamo contenti di questa bella iniziativa, uno spazio colorato dedicato ai più piccoli e alle scuole, un raggio di sole in un momento difficile come questo” ha detto il sindaco Amedeo Follioley in occasione del taglio del nastro. “Vorrei che questo spazio sia un bel luogo anche per le generazioni future” ha aggiunto la Dirigente scolastico Stefania Girodo.

L’iniziativa, che ha visto coinvolti i ragazzi dell’ultimo anno della materna e la classe prima della primaria, rientra in un progetto promosso dal Celva “La commune à l’école” dove scuole e Comune collaborano in un percorso di educazione alle regole e alla cittadinanza.

Tutto è partito da un’idea: “perché non coloriamo gli spazi davanti a scuola e disegniamo dei giochi”. Oltre ai bambini e ai loro insegnanti, all’iniziativa hanno collaborato dei giovani artisti locali.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo