Società di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 14 Febbraio 2021 9:39

A Pont-Saint-Martin il carnevale si festeggia in Municipio, nonostante i divieti

Pont-Saint-Martin - La piccola festicciola svoltasi ieri sera nel Municipio di Pont-Saint-Martin, in barba alle norme anti-covid, è finita sui social. Il sindaco: "Ho sbagliato, non ho dato un buon esempio".

Festeggiamenti in municipio Pont-Saint-MartinFesteggiamenti in municipio Pont-Saint-Martin

Non sono passati inosservati ieri sera i festeggiamenti per il Carnevale all’interno del Municipio di Pont-Saint-Martin, con protagonista il sindaco Marco Sucquet. Anche perché la piccola festicciola è finita in delle “stories” – foto e video –  su Instagram di uno dei partecipanti. Gioie e dolori dei social network.

Brindisi, selfie e balli, in barba alle normative anti – covid. Certo non un buon esempio, soprattutto se a fornirlo è il primo cittadino del paese. Anche perché i festeggiamenti per il Carnevale storico di Pont-Saint-Martin quest’anno sono stati annullati, proprio causa Covid.  La Proloco ha deciso di proporre comunque un assaggio della manifestazione, attenendosi a precise regole. La fagiolata ad esempio ci sarà, ma andrà ritirata e consumata a casa e il rogo del diavolo  avverrà a porte chiuse. Gli spettatori potranno assistere al rogo a distanza, via diretta streaming a partire dalle 20.30 sul canale Youtube “Carnevale storico di Pont-Saint-Martin”.

Regole ferree che ieri però, proprio il primo cittadino di Pont-Saint-Martin, si è scordato di applicare.

“Sono venuti i personaggi del Carnevale a trovarmi, dopo la sfilata fatta con i bambini delle scuole, abbiamo fatto un ballo e bevuto un bicchiere” ammette il Sindaco, sorpreso alla notizia che le immagini siano finite sui social.

Una festicciola che si è protratta oltre l’orario consentito.  “Ho chiuso l’ufficio intorno alle 23.30/Mezzanotte”.  Ma il coprifuoco non scatta alle ore 22? Risponde in imbarazzo il sindaco: “Vero, ho sbagliato, mi spiace. Certo non ho dato un buon esempio”. 

Se è vero che a Carnevale ogni scherzo vale, in periodo di Covid c’è poco da scherzare.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo