Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 31 Luglio 2021 20:16

Ad agosto tornano gli Incontri di Courmayeur

Courmayeur - Il primo appuntamento è per domenica 1° agosto con l’Incontro su “Torniamo a vivere entro i limiti del pianeta” .

Maurizio MolinariMaurizio Molinari

Economisti, sociologi, giornalisti, ricercatori, personaggi di spicco delle istituzioni e della società si aprono al dialogo ed al confronto con il pubblico ai piedi del Monte Bianco. L’occasione è data dagli Incontri di Courmayeur organizzati da Fondazione Courmayeur Mont Blanc, introdotti da Lodovico Passerin d’Entrèves, presidente del Comitato scientifico della Fondazione.

La Rassegna, promossa in modo continuativo dal 1997, con più di un centinaio di iniziative promosse ed una partecipazione stimata di oltre 25.000 persone, è un’occasione consolidata di conoscenza e dibattito sulle problematiche sociali, politiche ed economiche più attuali.

“Sfide molto impegnative, incertezze senza fine, opportunità e risorse per investimenti mai disponibili in precedenza. Questo – evidenzia Lodovico Passerin d’Entrèves, presidente del Comitato scientifico della Fondazione – è il contesto nel quale viviamo tutti i giorni e che verrà affrontato negli Incontri di Courmayeur. Esperti al massimo livello ci parleranno di ambiente, energie rinnovabili, sostenibilità e delle difficoltà della ripartenza. Particolare attenzione verrà dedicata quest’estate alla parità di genere, una sfida ancora da vincere?, alle nuove frontiere dell’autoresponsabilità e, dedicato ai giovani, allo sport e competitività nelle nuove generazioni. Un’offerta culturale per residenti e villeggianti che si affianca alla tradizionale offerta turistica.”

Il primo appuntamento è per domenica 1° agosto con l’Incontro su “Torniamo a vivere entro i limiti del pianeta” che vedrà per protagonisti Massimo Santarelli, professore ordinario al Dipartimento Energia del Politecnico di Torino, coordinatore Scientifico del CO2 Circle Lab dialogherà con Agostino Re Rebaudengo, presidente di Asja Ambiente Italia e di Elettricità Futura, vicepresidente di Confindustria Energia con delega all’idrogeno; e Marco Cantamessa, presidente della Compagnia valdostana delle Acque – Compagnie valdôtaine des Eaux.

Lunedì 16 agosto toccherà a Sophie Mathiou, campionessa mondiale juniores di slalom speciale, che parlerà di Sport e competitività nelle nuove generazioni.
Mercoledì 18 agosto Maurizio Molinari, direttore de la Repubblica, dialogherà con Giuseppe De Rita, presidente della Fondazione Censis e della Fondazione Courmayeur Mont Blanc e Mario Deaglio, opinionista de La Stampa, professore emerito di Economia Internazionale nell’Università di Torino su Ripartenza: un’agenda di sfide difficili.
Sabato 21 agosto Massimo Giannini, direttore de La Stampa, dialogherà con Alessandra Ferraro, caporedattore Rai Tgr Valle d’Aosta su Parità di genere: una sfida ancora da vincere?

La Rassegna si chiuderà domenica 22 agosto con l’Incontro su “Le nuove frontiere dell’autoresponsabilità: montagna, tecnologie, salute” con Francesco Cozzi, già procuratore capo della Repubblica presso il Tribunale di Genova; Waldemaro Flick, avvocato, Fondazione Courmayeur Mont Blanc; Guido Giardini, presidente della Fondazione Montagna Sicura; direttore sanitario Ausl Valle d’Aosta; Roberto Rota, sindaco del Comune di Courmayeur e Annibale Salsa, antropologo, già presidente del Club Alpino Italiano, presidente del Comitato scientifico di Trentino School of Management (Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio).

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo