Anziani, pronte le stanze degli abbracci nelle Rsa

Sono speciali stanze costituite da pareti di plastica trasparenti munite di apposite maniche in cui gli ospiti delle Rsa potranno avere un contatto fisico in sicurezza con i loro parenti.
Stanze degli abbracci
Società

Si è conclusa l’installazione  nelle strutture residenziali per anziani della città di Aosta delle stanze degli abbracci, pronte ora ad accogliere i parenti degli ospiti residenti al “Bellevue”, alla “Casa Famiglia” e presso il Centro Polivalente.

Si tratta di speciali stanze costituite da pareti di plastica trasparenti munite di apposite maniche, realizzate in materiale adatto alla completa sanificazione, che permettono di restituire agli ospiti delle strutture, sempre più soli e a rischio di depressione a causa delle limitazioni alle visite causate dall’emergenza epidemiologica, il contatto fisico con i propri familiari.

Stanze degli abbracci
Stanze degli abbracci

Il costo delle tre installazioni è stato di 5mila euro. “Nei giorni scorsi abbiamo inviato la comunicazione all’USL affinché si possano autorizzare i familiari a far visita ai parenti ospiti delle nostre strutture in tutta sicurezza, ripristinando il contatto emotivo che rassicura e consola” ha spiegato Clotilde Forcellati, Assessora alle Politiche sociali del Comune di Aosta.

“Nei prossimi giorni attraverso la compilazione del modulo di prenotazione già predisposto dagli uffici ci auguriamo che possano cominciare le visite” ha sottolineato ancora la Forcellati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte