Arriva “Valle d’Aosta events”, l’app per gli eventi sul territorio regionale

A motivarne la creazione la crescente importanza degli smartphone nella vita delle persone e la volontà di superare le antiche "barriere" della programmazione di eventi, con lo scopo di raggiungere nel modo più semplice e veloce un crescente numero di pubblico ed interessati.
Società

L’assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni Culturali ha annunciato oggi, venerdì 30 agosto, il lancio della nuova applicazioneValle d’Aosta Events”, il cui scopo è quello di rendere maggiormente fruibili gli eventi in programma sull’intero “terroir valdôtain” da parte dei turisti, ma anche dei residenti.

Spiega l’assessore Laurent Viérin che a motivare la creazione di questa app è stata la crescente importanza degli smartphone nella vita delle persone, fenomeno sotto agli occhi di tutti, e, soprattutto, la volontà e la necessità di superare le antiche barriere della programmazione di eventi, come i banconi di bar e le hall di alberghi ricolme di volantini e flyer, l’impossibilità di comunicare in tempo reale eventuali e repentini cambiamenti del programma, e la scarsa efficacia dei metodi tradizionali nel raggiungere fasce di pubblico sempre più estese.

Per quanto riguarda, invece, le funzionalità, gli sviluppatori hanno voluto ricreare un’interfaccia semplice ed accessibile a tutti – disponibile in italiano, inglese e francese –  in cui gli eventi sono raggruppati non solo secondo il calendario, ma anche secondo la vicinanza all’utente e al possibile interesse da parte dei bambini. Inoltre, laddove sarà richiesto l’acquisto di un biglietto, sarà possibile comprarne uno direttamente sulla piattaforma rendendo, di fatto, l’organizzazione di visite e spettacoli più semplice sia per gli acquirenti che per gli esercenti.

Oltre al lancio della nuova app, già disponibile nell’appstore di Apple e in arrivo (a breve) sul circuito Android, l’assessorato, in collaborazione con il Consorzio produttori e tutela della DOP Fontina, Confcommercio Valle d’Aosta, il Comune di Valgrisenche, Arev e Coldiretti,  ha presentato “Ruralité et agriculture en Vallée d’Aoste” iniziativa che promuove ed organizza eventi su temi legati alla ruralità alpina e alla cultura agropastorale che si terranno sul territorio regionale dal 13 al 15 settembre prossimi tra cui il convegno “Fontina DOP. Disciplinari di produzione e valorizzazione dei formaggi DOP: le esperienze italiana e francese” (a Cogne, presso il Centro congressi Maison de la Grivola, il 13 settembre alle 10), “Mo’delaine: primo festival della lana” (a Valgrisenche il 14 e 15 settembre), “La Féa de Vapeleunna”, la fiera zootecnica e mercato enogastronomico a km0 (Valpelline, 15 settembre), e “Son et Sonnettes dans les Alpes” (in piazza Chanoux ad Aosta, dalle 10 del 15 settembre).

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società