Autostrada, confermate per il 2021 le agevolazioni per i residenti

I valdostani che utilizzano il servizio Telepass potranno usufruire anche per il prossimo anno della riduzione del 50% del pedaggio sulla tratta autostradale da loro scelta. Il beneficio sarà erogato attraverso la gratuità di 2 spostamenti ogni 4 effettuati, fino ad un tetto massimo di 48 mensili.
Autostrada A5 - Foto di Davide Verthuy
Società

La Presidenza della Regione – assieme all’Assessorato ai Trasporti e quello all’Istruzione, Università – ha deciso di confermare anche per il 2021 le agevolazioni sulle tariffe autostradali per i residenti, attuate in collaborazione con le società concessionarie Sav SpA e Rav SpA, e autorizzate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

I valdostani che utilizzano il servizio Telepass, quindi, potranno usufruire anche per il prossimo anno della riduzione del 50 per cento del pedaggio sulla tratta autostradale da loro scelta. Il beneficio sarà erogato attraverso la gratuità di 2 spostamenti ogni 4 effettuati, fino ad un tetto massimo di 48 spostamenti mensili.

Proseguirà inoltre – si legge in una nota – la liberalizzazione, ovvero la gratuità, del pedaggio nel tratto autostradale tra gli svincoli di Aosta Est e Saint-Pierre, sempre per i veicoli che utilizzano il sistema Telepass.

“I dati disponibili – spiega il Presidente della Regione Erik Lavevaz – attestano il crescente interesse dei Valdostani che hanno aderito all’iniziativa che sono passati dai 1.176 del 2013, primo anno nel quale la procedura è stata estesa a tutti i residenti in Valle d’Aosta, ai 5.490 attuali. Al 30 novembre 2020 i transiti registrati sono stati 68.306 transiti, 204 al giorno, con un beneficio complessivo per l’utenza di circa 541mila euro.

“Sono altrettanto evidenti i benefici dell’iniziativa relativa alla tangenziale Aosta Est/Saint-Pierre –prosegue Lavevaz – in base ai dati aggiornati al mese di novembre 2020, sono stati sottratti alla viabilità ordinaria 340.812 veicoli che hanno quindi utilizzato la tangenziale per bypassare la città di Aosta, di cui l’88 per cento leggeri e il 12 per cento pesanti, con una media di 1.017 veicoli/giorno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte