Avvistato un animale a Chevrot di Gressan: lupo o cane?

Un lettore ha fotografato l'animale nel primo pomeriggio di ieri a Chevrot di Gressan. Interpellato il Direttore della struttura complessa Valle d'Aosta, sede del centro di referenza nazionale per le malattie degli animali selvatici Riccardo Orusa solleva dubbi sull'ipotesi che possa trattarsi di un lupo e propende per un cane lupo cecoslovacco.
L'animale avvistato a Chevrot di Gressan
Società

Un cane lupo cecoslovacco, un ibrido di lupo o un lupo? Un gruppo di residenti a Chevrot di Gressan ieri pomeriggio ha avvistato e fotografato un animale.

“Ieri pomeriggio verso le 15:15, eravamo a pranzo amici – racconta il lettore – Abbiamo visto i bambini fuori che si sono bloccati, e li abbiamo notato questo grosso “cane”. Camminava abbastanza velocemente e si guardava in giro. Tempo di realizzare che non fosse un cane e sono uscito con il telefono, ma nel frattempo era sparito. Dopo un attimo è tornato indietro e sono riuscito a fotografarlo”.

Nel recente passato erano stati segnalati lupi sul territorio, ma nella parte alta di Gressan. 

“Difficile da una foto scattata in quel modo dire con evidenze scientifiche se si tratti di un lupo” spiega Riccardo Orusa, Direttore della struttura complessa Valle d’Aosta, sede del centro di referenza nazionale per le malattie degli animali selvatici dell’Istituto zooprofilattico sperimentale Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. “Propendo però per l’appartenenza ad un canide domestico, probabilmente cecoslovacco. Ci sono degli elementi fuorvianti e purtroppo è molto difficile vedere la focatura sulle due zampe anteriori, elemento distintivo del lupo”.

La presenza dell’animale è stata segnalata al Corpo forestale valdostano. “Abbiamo notizie di qualche cane lupo cecoslovacco censito in zona. Se così fosse si pone un problema di ordine di sicurezza da parte dei proprietari, che sulla base delle regole vigenti sono tenuti a tenere l’animale al guinzaglio. I cani sono i migliori amici dell’uomo, ma vanno accuditi. Bisogna evitare situazioni di rischio, affinché questi cani non siano offensivi verso altri animali e verso gli uomini. Peraltro in Francia la settimana scorsa è rientrata la rabbia; una famiglia di francesi, di ritorno in auto dal Marocco, ha fatto entrare in paese un cane, che poi, dopo aver morsicato tre persone, si è scoperto fosse affetto da rabbia”.

L’altra ipotesi in campo è che si tratti di un ibrido. “E’ una circostanza difficile, perché sarebbe per la Valle d’Aosta un caso davvero eccezionale. Gil ibridi hanno paura dell’uomo e avvertita la presenza sarebbero subito scappati. Non credo neppure, per la stessa ragione, che possa trattarsi di un lupo disperso, ancora più timoroso perché perde la naturalità difensiva data dal branco. ”

L’invito del Direttore dell’Istituto zooprofilattico sperimentale Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta è anche in caso di avvistamenti di lupi a non avvicinarsi, “per non essere avvertiti dall’animale come una minaccia. Bisogna poi sempre segnalare agli organismi del territorio, dopo di che va bene documentare”.

Una risposta

  1. Il cane lupo cecoslovacco ha tante caratteristiche del lupo: forza, resistenza, corporatura . Selezionato per pattugliare la Cecoslovacchia del blocco comunista, mica per fare coccole ai bambini. Altro che migliore amico dell’uomo, forse solo amico del suo padrone, ammesso che il padrone sia sufficientemente in gamba da farsi valere come capobranco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte