“Basta morti nel Mediterraneo”, organizzato un presidio/flash mob ad Aosta

Organizzato da Rete Antirazzista VdA, il flash mob è previsto per sabato 4 marzo alla Porta Pretoria di Aosta, alle 17. Il presidio nasce per ricordare le vittime del naufragio di Crotone, ma anche per "denunciare le politiche governative ed europee sull'immigrazione che continuano a creare il contesto favorevole a questa tragedia”.
Basta morti nel Mediterraneo - Flash mob
Società

Basta morti nel mediterraneo”. Per “ricordare le vittime del naufragio di Crotone e del mancato soccorso”, ma anche per “denunciare le politiche governative ed europee sull’immigrazione che continuano a creare il contesto favorevole a questa tragedia”, la Rete Antirazzista VdA ha organizzato un presidio/flash mob nel capoluogo. L’appuntamento – aperto a tutti – è per sabato 4 marzo, alla Porta Pretoria di Aosta, dalle 17 alle 17.30.

“Il Decreto Ong Piantedosi, che limita le operazioni di salvataggio della flotta civile, e gli accordi con i regimi libico e turco fanno parte di questa insensata strategia, mentre servirebbero invece corridoi umanitari sicuri che riconoscano il diritto di movimento delle persone che fuggono da guerre, miseria, discriminazioni e crisi climatica”, scrive in una nota Rete Antirazzista Valle d’Aosta.

Basta morti nel Mediterraneo - Flash mob

Una risposta

  1. Peccato che ci sia sempre qualcuno pronto ad utilizzare i drammi degli altri per fare politica, molto offensivo per chi è morto in mare, una strumentalizzazione di pessimo gusto.
    “servirebbero invece corridoi umanitari sicuri che riconoscano il diritto di movimento delle persone che fuggono da guerre, miseria, discriminazioni e crisi climatica” dicono i più bravi di tutti, beh… potremmo portare tutti i popoli che soffrono qui da noi, così soffriremmo tutti insieme in un tragico e assurdo abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte