Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 8 Aprile 2021 14:05

Coronavirus, la Fondazione Gimbe segnala una diminuzione dei nuovi casi

Aosta - In Valle d'Aosta risulta in peggioramento l'indicatore relativo ai casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (957). Peggiora anche la situazione delle terapie intensive, sopra soglia di saturazione (50%). Rimangono invece sotto soglia (24%) i posti letto in area medica. 

Tabella GimbeTabella Gimbe

Valle d’Aosta ancora in controtendenza rispetto alla maggior parte delle regioni italiane. L’ultimo monitoraggio della Fondazione Gimbe segnala, infatti, in Italia nella settimana 31 marzo-6 aprile 2021, rispetto alla precedente, una diminuzione dei nuovi casi (125.695 vs 141.396) , legata in parte alla netta riduzione dell’attività di testing. In lieve calo anche i decessi (2.868 vs 3.000), i casi attualmente positivi (555.705 vs 562.832) e le persone in isolamento domiciliare (522.625 vs 529.885).Sostanzialmente stabilii ricoveri con sintomi (29.337 vs 29.231) e le terapie intensive (3.743 vs 3.716).

In Valle d’Aosta risulta invece in peggioramento l’indicatore relativo ai casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (957), mentre si registra una diminuzione del 5,8% dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente.

Peggiora anche la situazione delle terapie intensive, sopra soglia di saturazione (50%). Rimangono invece sotto soglia (24%) i posti letto in area medica.

Luci e ombre anche sulla campagna vaccinale. La percentuale di popolazione valdostana che ha completato il ciclo è pari al 6,4% contro una media italiana del 6%, per gli over80 è del 32,3% (24,8% ha ricevuto invece la prima dose) contro una media italiana del 36,8%, mentre per la fascia 70-79 anni è del 3%  (20,4% la prima dose) contro la media italiana del 2,2%.

La Valle d’Aosta guida sempre la classifica delle regioni per dosi somministrate in rapporto a quelle ricevute: 27.798 su 32.470 dosi ricevute pari all’85,6%

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo