Società di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 7 Aprile 2020 10:22

Coronavirus, nelle microcomunità servono Oss. VdA prepara decreto

Aosta - "Stiamo lavorando ad un decreto per aprire alla collaborazione e all'affiancamento delle Oss esistenti con altre professionalità. - spiega l'Assessore alla Sanità, Mauro Baccega -  Sto parlando delle ex Adest ma anche delle oss in pensione. "

E’ soprattutto la carenza di Oss una delle maggiori criticità delle strutture per anziani del territorio. Un centinaio quelle richieste a Roma. La problematica è stata sollevata anche oggi pomeriggio durante l’incontro con i responsabili del Père Laurent. 

“Stiamo lavorando ad un decreto per aprire alla collaborazione e all’affiancamento delle Oss esistenti con altre professionalità. – spiega l’Assessore alla Sanità, Mauro Baccega –  Sto parlando delle ex Adest ma anche delle oss in pensione. Abbiamo bisogno di personale che sostituisca quello in malattia e quello che è in servizio, ma ha bisogno di rifiatare”. 

Il Refuge Père Laurent sta lavorando al momento con il 50% in meno di personale. “Abbiamo messo a disposizione 3 Oss, un medico e un infermiere della Croce rossa” ricorda l’Assessore “La situazione è delicata”. 

Nell’incontro del pomeriggio, definito dall’Assessore, “prettamente tecnico”, alla struttura sono state date ulteriori indicazioni per gestire l’emergenza. “Abbiamo voluto aiutarli e sostenerli ulteriormente, rispetto ad una serie di procedure sulla gestione dei pazienti positivi, che andranno divisi da quelli negativi, sull’aerazione, la pulizia e sanificazione degli ambienti ma anche alcuni accorgimenti da tenere per quanto attiene ai fornitori”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>