Covid-19, uno dei nuovi positivi è nella “micro” di Introd: “La situazione è sotto controllo”

L'ospite, asintomatico, è risultato positivo dopo essersi recato in un'altra struttura ed è quindi stato messo, prima ancora del tampone, in isolamento preventivo. Nel frattempo arriva lo "stop" alle visite da parte dei parenti nella struttura.
anziani
Società

È a Introd, nella microcomunità, uno dei dieci casi positivi al Covid-19 emersi in Valle d’Aosta tra lunedì e martedì. L’ospite, asintomatico, era già in isolamento preventivo dal momento che si era recato in una struttura sanitaria, misura di sicurezza messa in campo già prima del tampone da parte del personale sanitario.

Fattore che ha fatto scattare i tamponi su tutti gli altri 22 ospiti e che ha visto sospese – in via precauzionale – le visite da parte dei familiari.

“La situazione – spiega Mauro Lucianaz, Presidente dell’Unité Grad-Paradis – è assolutamente sotto controllo, anche se sicuramente non ce l’aspettavamo, ma sono state applicate tutte le misure di sicurezza del caso. Oltretutto le Oss che lavorano nella struttura non prestano servizio presso le altre, chi lavora a Introd lo fa esclusivamente lì. È una delle precauzioni prese proprio per gestire delle situazioni di questo tipo. Anche per questo motivo siamo sereni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte