Cresce ancora “Commercianti in festa”: si parte il 26 giugno da Châtillon

Domenica 26 giugno la cittadina termale ospiterà, durante la ricorrenza del Patrono, il primo appuntamento in calendario improntato sul binomio sport e solidarietà.
Da sx Luca Bianchi, Pierantonio Genestrone, Jean Claude Daudry e Giuseppe Sagaria
Società

Châtillon entra nel programma di Commercianti in Festa alzando anche il sipario sulla manifestazione. Domenica 26 giugno la cittadina termale ospiterà, durante la ricorrenza del Patrono, il primo appuntamento in calendario improntato sul binomio sport e solidarietà.
Nelle vie del centro del paese diverse associazioni sportive – calcio, rugby, ginnastica artistica, tiro con l’arco ecc – inviteranno grandi e piccini ad avvicinarsi alla pratica sportiva con dimostrazioni.
Sempre in centro sarà allestito un mercatino del baratto. Il 25% delle quote di iscrizione degli espositori sarà dato in beneficienza ai volontari del 118 e all’iniziativa della locale parrocchia “Un euro al mese per i poveri”. Infine l’evento sarà allietato dalla musica della banda locale e da un contest fotografico che si concluderà il 29 giugno, giorno del Patrono del paese, con la premiazione dei partecipanti.

Oltre a Châtillon si aggrega a “Commercianti in festa” anche l’Assessorato regionale all’Ambiente facendo diventare gli appuntamenti Ecolo-Fête. “Oltre a incoraggiare le manifestazioni a organizzare una raccolta dei rifiuti puntuale – ha sottolineato l’Assessore regionale all’Ambiente, Luca Bianchi – lavoriamo nella direzione di produrre meno rifiuti”.

Durante gli otto eventi di Commercianti in festa saranno, quindi, allestiti dei punti di raccolta della differenziata.
Altra novità di quest’anno riguarda il debutto di Commercianti in Festa su Facebook. Infine gli avventori che faranno un acquisto durante gli appuntamenti avranno diritto ad alcuni sconti messi a disposizione dalle Terme di Pré-Saint-Didier (12 euro per un evento benessere) e dal Casinò di Saint-Vincent (prova gratuita di 20 euro e soft drink).
“Commercianti in festa si è consolidata nel tempo crescendo di anno in anno con l’obiettivo di promuovere la Valle d’Aosta – ha ricordato Pierantonio Genestrone, Presidente Ascom-Confcommercio – e fidelizzare i turisti”.
Dopo Châtillon la manifestazione farà tappa a Verrès il 9 luglio, il 17 in Valdigne, il 24 a Saint-Vincent, dal 26 al 28 agosto ad Aosta , il 4 settembre a Saint-Vincent, il 24 e 25 a Courmayeur e il 30 ottobre a Pont-Saint-Martin.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società