Video 

Da Courmayeur un messaggio (video) di speranza per la ripartenza

Courmayeur Mont Blanc lancia una nuova campagna emozionale che descrive un viaggio immersivo e sensoriale tra i suoi luoghi e le sue vette.
Società

Un messaggio di positività, di speranza e di stimolo verso la ripresa di un turismo Made in Italy.  A lanciarlo è Courmayeur Mont Blanc con una nuova campagna campagna emozionale che descrive un viaggio immersivo e sensoriale tra i suoi luoghi e le sue vette.

“Il video vuole trasmettere quel senso di rinnovata fiducia nel futuro.  – spiega una nota – Un messaggio per far sognare tutti coloro che conoscono bene la località di Courmayeur e anche i curiosi che la scoprono per la prima volta, grazie alle immagini delle sue vallate e dei suoi boschi. Courmayeur vuole ribadire che al momento è ferma, ma non immobile, e che sta lavorando perché si possa ripartire al più presto con i suoi operatori.”

Trenta secondi di pura e semplice libertà.

“Abbiamo lanciato oggi la nuova campagna digital e web di Courmayeur che racconta e racchiude l’ABC della località: Ambiente, Benessere e Cultura – dichiara Lucio Furlani, Presidente del CSC Courmayeur Mont Blan – Il primo video della campagna vuole trasmettere un chiaro messaggio di positività nei confronti del futuro. Abbiamo voluto raccontare la località in tutte le sue bellezze, ricordando agli amanti di Courmayeur, e a chi la scoprirà attraverso questo video, che le montagne e la meraviglia della cittadina ai piedi del Monte Bianco non sono immobili e saranno pronte ad accogliere i visitatori appena sarà possibile. Stiamo lavorando, inoltre, in un’ottica di sinergia con tutti gli operatori di interesse del territorio. Il valore di Courmayeur è proprio questo”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte