Didattica all’aperto: un corso online per insegnanti e educatori

Il corso articolato in 5 incontri tra febbraio e marzo è rivolto agli insegnanti o agli educatori di ogni ordine e grado. Lo propone l’Associazione Agricoltura Biologica e Biodinamica.
Associazione Agricoltura Biologica e biodinamica della Valle d'Aosta
Società

Un corso articolato in cinque incontri online (tra il 4 febbraio e il 13 marzo) dedicati ai principi e alle tecniche dell’outdoor education o didattica all’aperto. Lo propone l’Associazione Agricoltura Biologica e Biodinamica, in collaborazione con Forme Vitali, nell’ambito del progetto “Sotto il ciliegio volontari per tutti” finanziato dai fondi ministeriali del bando pubblicato dal CSV.

“Mai come oggi, durante la profonda crisi sanitaria che ha colpito il mondo occidentale, è diventato evidente quanto sia importante ripensare ai comportamenti di vita, alla qualità degli alimenti ed alla salvaguardia dell’ambiente” si legge nella nota stampa di presentazione dell’iniziativa.

La proposta formativa a pagamento si rivolge agli insegnanti ed educatori delle scuole di ogni ordine e grado particolarmente sensibili alla tutela del territorio, interessati ad acquisire strumenti di lavoro fuori dalle aule scolastiche, nel più grande laboratorio naturale a disposizione di tutti. Per questo l’Associazione Biodinamica metterà a disposizione dei partecipanti il suo orto didattico, l’Orto Sant’Orso, per sperimentare quanto appreso negli incontri teorici.

I docenti del percorso formativo saranno in modo alternato Claudia Ottella, psicologa e coordinatore pedagogico dell’Associazione Biella cresce ed Emilio Bertoncini, agronomo e guida ambientale, esperto di orticoltura didattica e urbana. I due, in modo alternato, approfondiranno le tematiche dell’outdoor education, da un punto di vista psico-pedagogico e operativo, fornendo strategie progettuali e modelli di apprendimento plurimi e trasversali e valorizzando il ruolo del giardino e dell’orto in chiave didattica.

Per partecipare è sufficiente iscriversi entro il 1° febbraio telefonando al 348 75 44 726 o inviare una mail a biobiovda@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte