È iniziato l’allestimento del Marché Vert Noël nelle nuove “location”

Quando manca poco più di un mese – l’inaugurazione è prevista per il 19 novembre – sono cominciati i lavori di allestimento del prossimo Marché Vert Noël, per la prima volta da anni fuori dalla location classica del Teatro romano, che chiuderà per permettere alcuni lavori sul monumento.
L'allestimento degli chalet del Marché Vert Noël in piazza Giovanni XXIII
Società

Quando manca poco più di un mese – l’inaugurazione è prevista per il 19 novembre – sono cominciati i lavori di allestimento del prossimo Marché Vert Noël, per la prima volta da anni fuori dalla location classica del Teatro romano, che chiuderà per permettere alcuni lavori sul monumento.

La Giunta di Aosta, nel frattempo, ha individuato il numero e la disposizione degli chalet per la prossima edizione del mercatino di Natale cittadino. In particolare, in piazza Caveri saranno allestiti sette stand espositivi, due dei quali a disposizione dell’Amministrazione comunale o di altri enti per particolari finalità che saranno formalizzate attraverso un Accordo di collaborazione.

Piazza Giovanni XXIII accoglierà invece 20 chalet, 14 dei quali saranno singoli e due doppi, dedicati alla preparazione e alla somministrazione di alimenti e bevande, e altri due per attività di promozione. Infine, 11 stand espositivi troveranno spazio in piazza Roncas, tra cui quello tradizionalmente destinato alla sezione valdostana dell’Associazione nazionale alpini per la raccolta di offerte da devolvere in beneficenza.

Una risposta

  1. Qualcuno ha pensato al fatto che in piazza Giovanni XXIII vi è una pavimentazione in “sanpietrini” nuova di zecca e in che stato sarà lasciata dopo che per un mese e mezzo vi saranno consumati cibi e bevande da migliaia di persone e che inevitabilmente qualche cibo (unto, grasso, olio ecc.) anche in modo involontario, cadrà sui cubetti porosi rovinandoli in modo irrimediabile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte