Ex Tecdis, prosegue l’iter per l’insediamento di Valle d’Aosta Technology

Ieri la Giunta regionale ha incaricato Finaosta e Vallée d’Aoste Structure di “prendere contatti con la società giungendo, nel più breve tempo possibile, alla valutazione del progetto imprenditoriale e alla definizione di un contratto di locazione”.
Stabilimento Tecdis di Chatillon
Società

Avanza l’iter per l’insediamento di Valle d’Aosta Technology nell’area ex Tecdis di Châtillon, azienda chiusa dal luglio del 2006 che dava lavoro a 200 persone. “Valle d’Aosta Technology ci ha fornito una prima bozza di business plan e nelle prossime settimane è previsto un incontro per la definizione di un accordo”, aveva dichiarato in Consiglio regionale a inizio dicembre dall’Assessore regionale alle Attività produttive, Ennio Pastoret.

Ieri, infatti, la Giunta regionale ha incaricato Finaosta e Vallée d’Aoste Structure di “prendere diretti contatti con la società giungendo, nel più breve tempo possibile, alla valutazione del progetto imprenditoriale e alla definizione di un contratto di locazione per l’insediamento nell’immobile a destinazione produttiva, denominato CHT02”. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte