Fabiano Domaine, innamorato del rally conquista il titolo costruttori WRC

Fabiano Domaine, ingegnere dell'autoveicolo, ha da sempre i motori nel sangue. Dopo la prima esperienza in Porsche Motorsport, approda in Hyundai Motorsport dove vince il titolo costruttori WRC.
Fabiano Domaine in Porsche Motorsport
Società

Fabiano Domaine, classe 1992 di Villeneuve, ha da sempre i motori nel sangue. Sin da piccolo non perde un appuntamento con la Formula1 e la MotoGP, anche se la sua grande passione è il Rally, che inizia a seguire proprio sul territorio valdostano grazie al “Rally Valle d’Aosta”. Nella speranza di riuscire un giorno a conciliare lavoro e passione, Fabiano s’iscrive al Liceo Scientifico E. Bérard di Aosta e, una volta diplomato, supera la selezione per la Facoltà di Ingegneria dell’Autoveicolo presso il Politecnico di Torino.

Al termine del percorso magistrale, visto il desiderio di provare un’esperienza all’estero e grazie al supporto di un professore, riesce a trasferirsi a Stoccarda, in Germania, presso la Porsche Engineering per svolgere lo stage e scrivere la tesi. Ancor prima di concludere il percorso, arriva da parte del responsabile la proposta di assunzione: “un sogno che si realizza, mai avrei pensato di arrivare a lavorare in un’azienda prestigiosa come Porsche Motorsport e soprattutto di farlo come primo impiego”.

Inizialmente Fabiano si scontra con le difficoltà della lingua tedesca, non certo intuitiva, ma grazie al percorso universitario i cui corsi si svolgevano in lingua inglese, riesce comunque a districarsi egregiamente. Il desiderio di integrarsi al meglio con i colleghi, e con i nuovi concittadini, spingono Fabiano a dilettarsi con la lingua locale che, nel giro di poco tempo, inizia in qualche modo a padroneggiare. Il tempo libero non è molto: i turni di lavoro, infatti, sono importanti, talvolta anche di 11/12 ore al giorno che però, visto l’entusiasmo iniziale e la grande passione per questo settore, volano. Con il passare del tempo Fabiano stringe amicizia con molti colleghi locali, con i quali trascorre anche alcuni momenti nel tempo libero: “i tedeschi non rispecchiano per niente lo stereotipo che siamo abituati a pensare, certo non sono come noi italiani, ma sono comunque persone molto cordiali e di compagnia”. Fabiano, nonostante il lavoro molto appagante, mantiene forte il legame con “casa”, in particolare con la famiglia e con la fidanzata Elisabetta e, per questo motivo, approfitta del tempo libero per rientrare in Valle o per viaggiare e visitare nuove città con la sua dolce metà.

Fabiano Domaine in Hyundai Motorsport
Fabiano Domaine in Hyundai Motorsport

Nel 2020, dopo due anni dall’approdo di Fabiano in Porsche Motorsport, l’azienda decide di concludere il progetto a cui è assegnato: la decisione coincide con l’istituzione del lockdown relativo all’emergenza Covid, un binomio non certo ideale per cambiare lavoro, ma dopo appena qualche mese arriva l’offerta di Hyundai Motorsport che Fabiano decide immediatamente di accettare, trasferendosi così a Francoforte. Con questo nuovo impiego, passione e lavoro trovano il loro punto massimo di incontro: Fabiano si occupa infatti di auto, non solo da corsa, ma del settore rally che partecipano al campionato mondiale WRC. “Il mondo dal rally è quello che amo da sempre. Per me non è solo lavoro, tanto che nel tempo libero lo seguo anche da semplice appassionato”. A coronamento di questa nuova esperienza, grazie al lavoro portato avanti dal team del quale fa parte, la Hyundai Motorsport realizza un risultato eccezionale aggiudicandosi nuovamente il titolo costruttori WRC.

Nonostante queste grandi soddisfazioni professionali, Fabiano sente la necessità di riavvicinarsi a casa. In Germania il mondo del lavoro ha molti vantaggi, come la meritocrazia, i salari più alti, la giusta valorizzazione dei dipendenti e la serietà delle aziende, ma tutto questo non è sufficiente. In Italia ci sono gli affetti e, in modo particolare Elisabetta. I quasi 700 chilometri che dividono Francoforte con la Valle sono diventati troppi e così Fabiano ha iniziato a cercare un’opportunità più prossima.

Le rilevanti esperienze maturate hanno, da subito, attirato l’attenzione dell’azienda Dallara, con sede a Parma, che opera sempre nel settore auto da corsa e così, Fabiano, ha colto immediatamente questa opportunità: a fine aprile inizierà un nuovo capitolo della sua vita professionale e, questa volta, potrà beneficiare della maggiore vicinanza ai suoi affetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte