Giacinta Prisant eletta alla presidenza della Consulta regionale femminile

La nomina è avvenuta il 29 dicembre 2008 nel corso della riunione di insediamento. Ad affiancarla saranno Loredana Tessarin, alla vicepresidenza, e la segretaria Annarita Nassisi, già presidente della Consulta.
La Consulta femminile
Società
E' Giacinta Prisant, coordinatrice del Centro donne contro la violenza di Aosta la neo-presidente della Consulta regionale per la condizione femminile femminile. La nomina è avvenuta il 29 dicembre 2008 nel corso della riunione di insediamento. Ad affiancarla saranno Loredana Tessarin, alla vicepresidenza, e la segretaria Annarita Nassisi, già presidente della Consulta.

L'organismo di parità ha da poco festeggiato i 25 anni di attività in Valle d'Aosta.  La Cosulta è stata istituita con legge regionale n. 65/83 al fine di promuovere un programma di iniziative tese a rimuovere gli ostacoli che impediscono la piena realizzazione della donna. La Consulta riunisce le rappresentanti delle associazioni femminili della regione, delle cooperative ed associazioni della terza età e delle commissioni femminili dei partiti, delle organizzazioni dei lavoratori autonomi e dei sindacati, oltre alle consigliere regionali.
 
"Con il rinnovo degli organi consiliari – spiega il Presidente del Consiglio Valle, Alberto Cerise – anche la Consulta è stata oggetto di ricomposizione. La riunione di oggi, a 25 anni dalla creazione di tale istituzione, è stata anche l'occasione per richiamare l'attenzione di questo organismo su alcuni aspetti particolarmente importanti per la donna nella società e, tra questi, il rafforzamento della comunicazione, la violenza sulle donne, gli scenari che si aprono per le donne con questa crisi economica".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società