Giornata Nazionale del tumore al seno metastatico: partecipa anche VIOLA

L'Associazione VIOLA parteciperà alla serata di interventi organizzata in occasione della Giornata Nazionale per il tumore al seno metastatico. Oltre all'evento, in programma domani sera allo Splendor, l'Arco di Augusto e la piazza di Saint-Vincent sono stati illuminati di rosa in segno di solidarietà.
Arco d'Augusto - Foto di Massimiliano Riccio
Società

Domani, 13 ottobre, sarà la seconda Giornata Nazionale del tumore al seno metastatico. Si tratta di un momento dedicato agli oltre 37 mila pazienti donne e, anche se in percentuale minima, uomini che vivono questa condizione cronica. Un’occasione per sentire le loro voci e nutrire la consapevolezza del tumore al seno metastatico. Per l’occasione, l’Associazione VIOLA, grazie all’appoggio dell’Assessorato regionale ai beni culturali, si è occupata di predisporre l’illuminazione dell’Arco d’Augusto e della piazza di Saint-Vincent, colorati di rosa da venerdì 9 ottobre fino a mercoledì 13, come simbolo di solidarietà per le persone affette da tumore al seno metastatico.

La ricorrenza, appena nata a livello italiano nell’ottobre del 2020, è stata istituita grazie all’impegno di Europa donna e offre una visibilità senza precedenti a tutte le persone affette da questo tipo di tumore. In Valle d’Aosta è stata organizzata una serata a tema con interventi dal vivo e contributi video dal titolo “L’ospite inatteso. Cura, resilienza e guarigione”. Anche l’Associazione VIOLA è stata invitata a partecipare alla serata, durante la quale la Presidente Raffaella Longo dialogherà con il giornalista Daniele Mammoliti.

locandina seno Metastatico
locandina della Giornata Nazionale del tumore al seno metastatico

Al Teatro Splendor di Aosta dalle 18 alle 20, interverranno la Dottoressa Marina Schena, direttrice di Oncologia ed Ematologia Oncologica all’OspedaleParini e il Dottor Filippo Montemurro Direttore Day Hospital Oncologico dell’Istituto Candiolo che condivideranno un punto di vista scientifico sulla malattia. La regista Ivana Ferri, l’attore Bruno Maria Ferraro e Barbara Biasia, referente “Noi ci siamo” per la Valle d’Aosta presenteranno alcune letture e testimonianze. Infine ci saranno anche contributi video di Luciana Littizzetto, Paolo Hendel e altri personaggi del mondo del teatro e della cultura italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società