Il centro di Aosta torna ai pedoni dal 15 giugno al 15 settembre

Dalle ore 12 alle 15 di ogni giorno sarà vietata la circolazione ai mezzi nelle direttrici del centro, lungo l'asse decumano massimo e il cardine massimo. Obiettivo: offrire a turisti e residenti, una fruizione positiva del centro.
Via San Anselmo ad Aosta
Società
Torna nelle vie del centro storico di Aosta, da domenica 15 giugno fino a lunedì 15 settembre, l’istituzione dell’ “Isola pedonale”, per offrire a turisti e residenti, una fruizione positiva del centro, offrendo lo sgombero da traffico ed automezzi. Lo comunica in una nota il Comune di Aosta.
Nella fascia oraria che va dalle ore 12 alle 15 di ogni giorno sarà vietato circolare nelle direttrici del centro in asse con gli accessi storici del decumano massimo e del cardine massimo, ovvero via Aubert, via De Tillier, via Croix de Ville, piazza Chanoux (eccezion fatta per il tratto ad est di avenue du Conseil des Commis), via Porta Pretoria e via Sant’Anselmo.
Sulla base delle norme approvate dalla Giunta, l’istituzione dell’ “Isola pedonale” vieta il transito a tutti i veicoli, salvo quelli in servizio d’emergenza, al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie, i velocipedi, nonché i mezzi ad emissione zero, assimilabili ai velocipedi stessi.
Quella di liberare il centro storico dal traffico nel periodo estivo – sottolinea il vicesindaco ed assessore alla Mobilità, Marino Guglielminotti Gaiet è una scelta che per il Comune è diventata ormai una consuetudine che si inserisce nella molteplicità di azioni intraprese dall’Amministrazione per restituire il “cuore” della città alle visite di turisti e residenti : una possibilità che speriamo venga gradita anche dai titolari delle attività presenti nella zona dell’'isola”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società