Società di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 21 Novembre 2020 14:50

Il Comune di Cogne sperimenta la mobilità elettrica in aree montane

Cogne - Nell'ambito di un progetto europeo sono arrivate a Cogne due auto elettriche, fornite da una start-up di Ancona, specializzata e centro di competenza sulla smart mobility. I mezzi saranno utilizzati dagli amministratori comunali e dai dipendenti.

auto elettriche Cogneauto elettriche Cogne

Con l’obiettivo di testare le potenzialità dei veicoli elettrici in aree montane, sono arrivate a Cogne due auto elettriche di ultima generazione. A metterle a disposizione di amministratori comunali e dipendenti è la Marche Smart Mobility – MaSMo, start-up innovativa di Ancona specializzata e centro di competenza sulla smart mobility  che supporterà l’Unité Grand-Paradis in un progetto finanziato con Fondi europei.

MobiLab, finanziato dal Programma Interreg V-A Alcotra 2014-2020, ha l’obiettivo, nell’arco di 12 mesi, di monitorare, lungo tutto l’arco del progetto, il comportamento e le esperienze degli utilizzatori principali dei mezzi, attraverso rilevazioni mensili di dati qualitativi, ma soprattutto valutando le performance dei mezzi elettrici in montagna.

Le due Kona Electric 5 posti – che saranno utilizzate dagli amministratori e dai dipendenti del comune di Cogne – sono Suv compatti con 64kWh che consentono fino a 450 km di autonomia nel ciclo medio combinato e “saranno in grado di restituire, grazie alla tecnologia avanzata applicata a bordo e alle rielaborazioni tecnico-scientifiche fornite dalla MaSMo, una corposa e preziosa quantità di dati: dai consumi a livello stagionale e performance dell’elettrico in montagna al n. di Km medi percorsi”.

auto elettriche Cogne
auto elettriche Cogne

“Le analisi della sperimentazione – sottolinea il presidente dell’Unité Mauro Lucianaz – sono utili a supportare la definizione delle future strategie di mobilità dell’intera area Grand-Paradis”.

Nell’arco del 2021 verranno organizzati eventi di divulgazione in occasione delle maggiori manifestazioni del comune di Cogne (MusiCogne, Deveteya, etc.) che prevedono azioni dimostrative dedicate al più ampio pubblico come test drive dei veicoli elettrici, presentazioni sulla guida di un mezzo elettrico, dove esperti e specialisti MaSMo sulla Smart Mobility stimoleranno stakeholder locali, turisti e cittadini per la diffusione della cultura sulla mobilità elettrica.

“Grazie a questo progetto e ad una visione di sistema della mobilità nelle aree montane  – aggiunge Franco Allera, sindaco di Cogne – vogliamo continuare a proporre azioni mirate per favorire lo sviluppo della mobilità sostenibile”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>