Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 14 Gennaio 2020 12:17

Il Liceo linguistico di Courmayeur presenta la sua offerta anche in Bassa Valle

Courmayeur - L'appuntamento è per giovedì 16 gennaio alle ore 17 presso la sala delle conferenze di Verrès, in via delle Murasse. Domani, mercoledì 15 gennaio, porte aperte al Liceo linguistico di Courmayeur.

Liceo linguistico CourmayeurLiceo linguistico Courmayeur

L’offerta didattica del Liceo Linguistico di Courmayeur sarà presentata giovedì 16 gennaio alle ore 17 presso la sala delle conferenze di Verrès, in via delle Murasse. Durante l’appuntamento verranno descritte le nuove materie di insegnamento quali lingua e civiltà cinese per la sezione di approfondimento linguistico e discipline sportive e scienza e psicologia dello sport per la sezione per sportivi, oltre che gli accordi con il Centro Sportivo Esercito e Fondazione Montagna Sicura.

Verrà inoltre presentata anche la struttura ricettiva Casa per Ferie Notre Dame du Mont Blanc per eventuali esigenze convittuali.

Il prossimo anno scolastico per gli sportivi sono previsti dei nuovi corsi come “Scienza e sport, dalla teoria alla pratica”, “Lo sport sotto l’aspetto giuridico e economico” o ancora dei corso di educazione fisica e scienze motorie a cura di alcuni esperti. In particolare è prevista la collaborazione con atleti come Franco Collé, Gloriana Pellissier e Federica Brignone. Inoltre sono previste delle giornate tematiche in collaborazione con il Centro Sportivo Esercito, al fine di allargare le prospettive e possibilità degli allievi interessati alle discipline legate al territorio come l’arrampicata, lo sci alpinismo e ancora lo “skyrunning”. Fondazione Montagna sicura formerà invece gli alunni sui temi dalla glaciologia, la nivologia, sia attraverso lezioni teoriche che pratiche.

Gli appassionati di lingue avranno invece la possibilità di apprendere e praticare le lingue in modo intensivo: corsi di storia in lingua francese, corsi di scienze in inglese, una quinta ora di inglese pratico/conservazione dedicato a degli aspetti culturali come la musica o il cinema anglofono. Inoltre, gli alunni avranno la possibilità di partecipare a dei soggiorni all’estero, in una delle destinazioni corrispondenti alla terza lingua scelta: tedesco, russo o spagnolo. Ma la vera novità della filiera linguistica sta nell’introduzione del corso di lingua e cultura cinese, che sarà insegnato da un professore di lingua madre.

Nel pomeriggio di mercoledì 15 gennaio il Liceo linguistico di Courmayeur aprirà le sue porte agli alunni interessati e alle loro famiglie.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>