Il nucleo speleo-alpino-fluviale dei vigili del fuoco si addestra a Pollein

Il "retraining" - si legge in una nota - ha coinvolto 40 vigili del fuoco e prevedeva un programma di specializzazione e aggiornamento sui lavori in fune, in quota e manovre di soccorso autosoccorso con discensori autobloccanti e autofrenanti presso la struttura dell’Esercito a Pollein.
L'addestramento dei vigili del fuoco a Pollein
Società

Nelle settimane scorse quaranta vigili del fuoco del Comando di Aosta, con specializzazione speleo-alpina-fluviale, hanno partecipato a un corso di aggiornamento di 27 ore presso la struttura dell’Esercito Italiano a Pollein.

Il retraining – si legge in una nota – prevedeva un articolato programma di specializzazione e aggiornamento in materia di lavori in fune, lavori in quota e manovre di soccorso autosoccorso con l’utilizzo di discensori autobloccanti e autofrenanti, eseguiti singolarmente o in team.

Il nucleo Saf dei vigili del fuoco è specializzato anche nell’adattamento delle tecniche speleo-alpinistiche in ambito metropolitano, da eseguirsi in supporto o concorso con altri nuclei (come Nbcr) ove l’intervento lo richieda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte