L’Istituto alberghiero di Châtillon insegna a non sprecare su Striscia la notizia

Ai piedi del Cervino, i ragazzi dell'École Hôtelière hanno incontrato l'inviato del noto tg satirico di Canale 5 Luca Galtieri. Gli studenti hanno preparato una “Reseupa” utilizzando grissini, pane raffermo, scarti di formaggio, verdure di stagione, le foglie esterne del cavolo e una zuppa avanzata dal giorno prima.
I ragazzi dell'alberghiero ai piedi del Cervino nel servizio di Striscia la Notizia
Società

Imparare a non sprecare. Anche, e soprattutto, in cucina. Questo lo scopo della visita ai piedi del Cervino di Luca Galtieri, l’inviato del celebre telegiornale satirico Striscia la notizia, andata in onda alla Vigilia di Natale. Per la consueta rubrica anti-spreco della trasmissione di Canale 5, Gualtieri ha incontrato gli alunni dell’École Hotelière di Châtillon.

Sul piatto – è il caso di dirlo – gli studenti dell’Istituto alberghiero hanno servito, e preparato, una “Reseupa”, cucinata utilizzando grissini, pane raffermo, scarti di formaggio, verdure di stagione, le foglie esterne del cavolo e una zuppa avanzata dal giorno prima.

Il tutto, spiegato dagli alunni con lo splendido panorama del Cervino alle spalle.

Resupa sul Cervino, palle di Natale contro lo spreco

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte