Galleria 

Meteo: la sabbia del Sahara è tornata anche in Valle d’Aosta

Il fenomeno, è presente da ieri nell’atmosfera dell’Europa centro-occidentale, come testimoniato anche le numerose immagini che arrivano da Spagna e Francia, con cieli color arancione.
Società

 

Se ne accorto chi stasera nel recuperare l’auto lasciata parcheggiata tutto il giorno, l’ha trovata ricoperta di uno strato di polvere. I finissimi granelli di sabbia arrivano dal Sahara, come registrato già questa mattina da Meteo Svizzera.

“Con forti venti e una grande turbolenza accade regolarmente che nelle regioni desertiche dell’Africa del Nord le particelle di sabbia sono sollevate nell’atmosfera ad alcuni chilometri di quota.  – spiega Meteo Svizzera – Le particelle più grandi ricadono rapidamente al suolo, mentre in presenza di una forte corrente meridionale in quota le più piccole possono essere trasportate fino alla Alpi svizzere”.

Il fenomeno, è presente da ieri nell’atmosfera dell’Europa centro-occidentale, come testimoniato anche le numerose immagini che arrivano da Spagna e Francia, con cieli color arancione.

 

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati