Società di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 10 Aprile 2020 17:22

Microcomunità di Pontey, a 103 anni guarisce dal Coronavirus

Pontey - Ieri il sindaco di Pontey, Rudy Tillier aveva firmata la prima ordinanza di revoca dell'isolamento per dichiarata guarigione da Covd 19 per un ospite della microcomunita' per anziani. 

Guarire di coronavirus? E’ possibile, anche a 103 anni. A dimostrarlo è Giuseppina B., classe 1916. La valdostana, ospite della microcomunità per anziani di Pontey, il comune della Media Valle che dal 22 marzo scorso è stato dichiarato zona rossa, è stata oggi dichiarata clinicamente guarita, dopo l’esito negativo del primo tampone. Si attende ora l’esito del secondo tampone, prelevato l’8 aprile.

Ieri il sindaco di Pontey, Rudy Tillier aveva firmata la prima ordinanza di revoca dell’isolamento per dichiarata guarigione da Covd 19 per un ospite della microcomunita’ per anziani. 

“Mi auguro che la nonnina di 103 anni stia guarendo ma se non sono cambiate le disposizioni note ai Sindaci da quanto ne so io per essere guariti ufficialmente e clinicamente occorre il secondo tampone negativo a distanza di 24 ore e la successiva dichiarazione da parte dei medici di sanità pubblica che attestano la guarigione da covid 19.  – sottolinea il primo cittadino Tillier – Al sottoscritto nulla è stato comunicato e fatto pervenire al riguardo. Pertanto alla micro di Pontey vi è un solo caso di guarigione ufficiale da Covid 19 in questo momento”.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo