Società di Luca Ventrice |

Ultima modifica: 6 Luglio 2018 18:14

Nasce “Ecm Valle d’Aosta”, la App per la formazione del professionista della sanità

Aosta - Tramite l’App sarà possibile consultare l’offerta formativa proposta, iscriversi ai corsi, consultare e aggiornare il proprio dossier formativo, nonché ricevere notifiche e pro memoria relativi ai corsi.

Si chiama “Ecm Valle d’Aosta”, ed è la nuova App pensata appositamente per la formazione continua dei professionisti del settore sanitario regionale. A scriverlo in una nota è l’Assessorato alla Sanità che informa che la App è disponibile per tutti i professionisti del settore sanitario iscritti al portale EcmEducazione Continua in Medicina – per la formazione continua della Regione autonoma Valle d’Aosta e compatibile con tutti i dispositivi mobili con sistema operativo IOS e Android, scaricabile gratuitamente all’interno di Playstore o Apple store.

Tramite l’App “Ecm Valle d’Aosta” è possibile consultare l’offerta formativa proposta nell’ambito del sistema dell’Ecm promossa dai provider regionali, iscriversi ai corsi, consultare e aggiornare il proprio dossier formativo, nonché ricevere notifiche e pro memoria relativi ai corsi.

La App nasce come supporto alla piattaforma regionale dedicata all’Ecm che riunisce l’offerta relativa ai corsi di formazione dedicati ai professionisti sanitari in Valle d’Aosta. L’offerta, che risponde a specifici requisiti e criteri a garanzia di qualità, rientra nell’ambito della programmazione della formazione continua in medicina attuata dai provider regionali inseriti nel sistema regionale di accreditamento, monitorato e supportato dalla Commissione regionale Ecm, riconosciuta nel sistema nazionale.

“L’obiettivo di tale sistema – scrive l’Assessorato nel suo comunicato – è di garantire un aggiornamento continuo e omogeneo dei professionisti della salute per rispondere, con competenza, ai bisogni dei pazienti e alle esigenze del servizio sanitario, oltre che di concorrere allo sviluppo professionale dei sanitari, acquisendo nuove conoscenze, abilità e attitudini utili a una pratica competente ed esperta. Questo nuovo strumento consentirà quindi di agevolare e rendere flessibile l’accesso alla formazione”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>