Primarie in Valle d’Aosta: pronti i 25 seggi per scegliere il candidato premier dell’Unione

I valdostani che si riconoscono nell'Unione potranno domani, domenica 16 ottobre, indicare il proprio candidato premier ideale, scegliendo tra Fausto Bertinotti, Antonio Di Pietro, Clemente Mastella, Simona Panzino,...
Società

I valdostani che si riconoscono nell’Unione potranno domani, domenica 16 ottobre, indicare il proprio candidato premier ideale, scegliendo tra Fausto Bertinotti, Antonio Di Pietro, Clemente Mastella, Simona Panzino, Romano Prodi, Ivan Scalfarotto, Alfonso Pecoraro Scanio.Parteciperanno al voto anche una ventina tra immigrati residenti da almeno 3 anni in Valle d?Aosta, studenti e lavoratori residenti in altre regioni ma domiciliati in Valle d?Aosta, che si sono iscritti alle liste elettorali entro il 7 ottobre scorso. Per partecipare al voto è comunque necessario versare almeno 1 euro.

Il Tavolo tecnico amministrativo dell’Unione (Gauche Valdotaine-Democratici di Sinistra, Movimento Verde Alternativo, Rifondazione Comunista, DL-La Margherita, Sdi, Italia dei Valori, Udeur) ha allestito i 25 seggi, che avranno diversi orari: ad Aosta i seggi sono 5: piazza Chanoux (orario 8-22), biblioteca di viale Europa (8-22), Circolo Acli del villaggio Dora (8-22), scuole elementari del Ponte di Pietra (9-12) e androne CCS Cogne (9-12). Nel resto della regione, seggi aperti a Morgex (sala Avis, 8-22), La Thuile (Comune 9-12), Courmayeur (Auditorium 9-12), Sarre (Municipio vecchio 8-22), Cogne (Comune 9-12), Villeneuve (Comune 9-12), Charvensod (scuole elementari Pont-Suaz, 8-22), Gignod (sala Comunità montana Variney, 8-22), Etroubles (Comune 9-12), Valpelline (Comune 9-12), Nus (Comune 8-22), Fénis (Comune 9-12), Saint-Marcel (Comune 9-12), Châtillon (biblioteca comunale, 8-22), Valtournenche (vecchia sala consiliare, 9-12), Verrès (sala Bonomi, campo sportivo 8-22), Ayas (APT Champoluc, 9-12), Hône (ex Centralina 9-12), Pont-St-Martin (Bocciodromo, 8-22) e Issime (Maison Valleise, 9-12).

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società