Prorogato al 31 agosto 2008 ?Easy Contact? per sordomuti e audiolesi

Dato l'esito positivo della sperimentazione dello scorso anno, la Giunta regionale, ha deciso la proroga fino al 31 agosto 2008 del servizio ?Easy Contact?, a favore delle persone sordomute e audiolese. In particolare il...
Società

Dato l’esito positivo della sperimentazione dello scorso anno, la Giunta regionale, ha deciso la proroga fino al 31 agosto 2008 del servizio ?Easy Contact?, a favore delle persone sordomute e audiolese. In particolare il servizio, risultato finale di una fattiva collaborazione tra la sezione valdostana dell?Ente nazionale Sordomuti e l?Assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali , prevede che le persone sordomute e audiolese possano inviare messaggi sms di emergenza verso il numero unico dedicato e collegato con la piattaforma ?Easy Contact? tramite la quale il call center, gestito dalla società Il Village S.p.A di Torino, elabora la chiamata, comunicando le necessità segnalate.Gli utenti del servizio hanno inoltre la possibilità di inoltrare richieste a mezzo sms, relative a necessità quotidiane che sono difficilmente gestibili se non effettuate altrimenti via fax come, ad esempio, chiamare un taxi, prenotare una visita medica, avvisare di un ritardo o un?assenza.
?Abbiamo offerto a circa 40 persone sordomute ed audiolese una maggiore integrazione nel quotidiano ? ha detto l?assessore Antonio Fosson – sia tramite l?offerta di un efficace sistema di telesoccorso, sia fornendo la possibilità di interagire più facilmente con il mondo esterno attraverso il telefono cellulare che, grazie ai messaggi sms e alla sua larga diffusione, si è rivelato uno strumento di semplice e rapido utilizzo”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società