Video 

Psicoterapia, come funziona e quando farla: l’intervista a Valeria Spandre

Psicologa, psicoterapeuta e consigliera dell'Ordine degli Psicologi della Valle d’Aosta, Valeria Spandre racconta ai microfoni del podcast “Illumina Aosta” cosa significa lavorare su sé stessi e come accorgersi di aver bisogno di aiuto.
Società

L’uscita del secondo episodio del 2023 di “Illumina Aosta, il podcast ideato e condotto da Luca Dodaro, dedicato questa volta all’approfondimento sul tema della psicoterapia, non poteva che essere più azzeccata. La settimana si è infatti aperta con quello che viene definito il “Blue Monday”, il lunedì che secondo una teoria molto diffusa sui media, ma senza alcun fondamento scientifico alla base, sarebbe il giorno più triste dell’anno. Tuttavia, nessuno studio ha dimostrato la correlazione tra questa data e l’andamento dell’umore di ciascuno, ma se non altro il tanto citato “Blue Monday”, può diventare un’occasione per discutere della cura del proprio benessere e del proprio stato di salute mentale. Ad affrontare il delicato argomento e a mettere in luce l’importanza dell’avvio di un percorso psicoterapeutico quando risulta necessario, è Valeria Spandre, psicologa, psicoterapeuta e consigliera dell’Ordine degli Psicologi della Valle d’Aosta, ospite del nuovo episodio di Illumina Aosta.

In circa venticinque minuti di intervista, la dott.ssa Spandre spazia tra i dubbi e le curiosità legate alla professione dello psicologo, spiegando come funziona un percorso di psicoterapia e la differenza con uno di tipo psicologico, le novità introdotte negli ultimi anni come le sedute online, fino ad arrivare alle considerazioni sull’attuale situazione post pandemica. “Sono sempre di più i giovani che richiedono un supporto psicologico, in particolare nella fascia di età compresa tra i 19 e i 21 anni”, racconta legandosi all’aumento delle richieste registrato nell’ultimo periodo. Ma spesso iniziare un percorso di cura non è semplice. Cosa blocca una persona ad andare dallo psicologo? Gli ostacoli sono diversi: la paura di mettersi a nudo, lo stigma che ancora persiste nei confronti della psicologia, o ancora, il costo delle sedute. La dott.ssa Spandre, guidata delle domande di Dodaro, approfondisce questi e altri aspetti sottolineando come andare dallo psicologo sia non solo un momento per “guardarsi un po’ dentro” e ritrovare il benessere, ma anche un’occasione di crescita.

Il prossimo episodio di “Illumina Aosta” uscirà, come sempre, mercoledì mattina su Spotify, Youtube, Instagram e AostaSera dove è possibile trovare anche la prima puntata dell’anno con ospite lo stilista Fabio Porliod. Inoltre, venerdì 27 gennaio il podcast si sposterà nel teatro della Cittadella dei Giovani con un appuntamento dal vivo in cui il pubblico potrà intervenire in maniera attiva con domande e curiosità. Per prenotarsi all’evento è necessario compilare il modulo google apposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte