Rifondazione comunista e Margherita esprimono dure critiche ai corsi di formazione professionale FSE

E' stato convocato per venerdì prossimo un incontro tra il Presidente Carlo Perrin e i sindacati della scuola. "Ai sindacati ? spiega Perrin - vogliamo illustrare le nostre scelte in materia di corsi di formazione professionale...
Società

E’ stato convocato per venerdì prossimo un incontro tra il Presidente Carlo Perrin e i sindacati della scuola. “Ai sindacati ? spiega Perrin – vogliamo illustrare le nostre scelte in materia di corsi di formazione professionale finanziati con i fondi europei e dissipare così gli eventuali malintesi”.
La polemica è nata nei giorni scorsi quando Rifondazione comunista, la Margherita e i sindacati e hanno preso posizione contro la decisione della Giunta di affidare all’Agenzia del Lavoro e alla Fondazione per la Formazione Professionale Turistica di Chatillon, l’organizzazione di corsi professionali finanziati dall’Unione Europea.
La scelta era stata definita “un grave attacco alla scuola pubblica”.
Tra gli elementi di perplessità, denunciato anche “il mancato coinvolgimento del sistema dell’Istruzione Professionale alla stesura del progetto di formazione come stabilito dalla Conferenza Unificata Stato e Regioni del giugno 2003”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società