Saint-Vincent, il 21 dicembre apre Fiabosco

L'inaugurazione di Fiabosco arriverà con uno  spettacolo dedicato al Natale, "La Vera Storia di Babbo Natale e La Befana", il 21 e 22 dicembre.
Stazione sciistica del Col de Joux. Fonte: Skilife, il portale dello sci in Valle d'Aosta.
Società

Dopo le polemiche delle scorse settimane e i passi avanti e indietro dell’Amministrazione comunale, il Fiabosco del Col de Joux è pronto ad aprire. Il debutto è previsto per il 21 e 22 dicembre. 

“Si tratta di un progetto ambizioso che punta a far diventare la Valle d’Aosta un polo positivo di turismo eco friendly in cui al centro di ogni attività ci sarà quello che tante famiglie al giorno d’oggi non riescono più a vivere: un piccolo momento di condivisione lontano dalla tecnologia di tutti i giorni immersi nella natura. – spiega una nota –  Come? Con uno spettacolo itinerante da vivere con la propria famiglia della durata di circa 2 ore, l’apertura di un ristorante e uno snow park”.

Il parco emozionale, di circa 20.000 metri quadri, è un mix tra una passeggiata nella natura, un bosco di fate, un’avventura e uno spettacolo teatrale. “Le trame delle fiabe sono tutte originali,  – prosegue la nota – scritte da un team creativo capace di appassionare senza tralasciare un delicato intento educativo pensato per avvicinare le famiglie alla natura e stimolare un sano processo di crescita nei bambini.”

L’inaugurazione di Fiabosco arriverà con uno  spettacolo dedicato al Natale, “La Vera Storia di Babbo Natale e La Befana”, il 21 e 22 dicembre. Altri appuntamenti sono poi in programma dal 26 al 30 dicembre e dall’ 1 al 6 gennaio. Per ogni giornata saranno previsti più spettacoli, riservati ad un numero di spettatori “limitatissimo così da poter garantire il miglior intrattenimento possibile a tutta la famiglia”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società