Sci, riaprono i centri traumatologici in tutta la Regione

I centri di La Thuile, Courmayeur, Pila, Breuil Cervinia, Ayas-Champoluc e Gressoney-La Trinité/Staffal saranno al lavoro dapprima nei fine settimana del 7 e 8 e del 14 e 15 dicembre dalle 9,30 alle 17.30, e in seguito tutti i giorni a partire dal 21 dicembre.
La Thuile comprensorio
Società

La stagione invernale è alle porte, e riaprono anche i centri traumatologici della regione – La Thuile, Courmayeur, Pila, Breuil Cervinia, AyasChampoluc e Gressoney-La Trinité/Staffal – che saranno al lavoro dapprima nei fine settimana del 7,8 e del 14 e 15 dicembre, dalle 9,30 alle 17.30 e in seguito tutti i giorni a partire dal 21 dicembre.

A comunicarlo è l’Usl, che informa anche sulle chiusure in primavera: il 13 aprile 2020 per Courmayeur, il 14 aprile per i centri di Gressoney/Staffal e Ayas-Champoluc, il 19 La Thuile e Pila, ed il 3 maggio per quanto riguarda Breuil-Cervinia.

In ogni centro – scrive ancora l’Azienda nella sua nota – è presente un medico specialista in Ortopedia e Traumatologia e un infermiere per garantire un tempestivo trattamento di patologie traumatiche all’apparato muscolo-scheletrico a seguito di infortuni sugli sci.

L’accesso dell’utenza è diretto e le prestazioni sono a pagamento, segnalano ancora dall’Usl informando che le tariffe, stabilite da una delibera della Giunta regionale, sono indicate su appositi cartelli affissi all’interno dei centri.

Gli sciatori potranno inoltre stipulare la polizza assicurativaSnowcare” al momento dell’acquisto del biglietto. L’assicurazione costa 3 euro e dà diritto alla gratuità del soccorso sulle piste e delle prestazioni erogate dai centri traumatologici.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte