Sciopero: trovata un’intesa tra sindacati e Casino de la Vallée. D’accordo anche l’assemblea dei lavoratori

Dopo sette giorni di agitazioni si è concluso con un accordo lo sciopero dei dipendenti del Casinò de la Vallée. I sindacati e i vertici dell'azienda, durante gli incontri di ieri, hanno raggiunto un'intesa che è stata approvata...
Società

Dopo sette giorni di agitazioni si è concluso con un accordo lo sciopero dei dipendenti del Casinò de la Vallée. I sindacati e i vertici dell’azienda, durante gli incontri di ieri, hanno raggiunto un’intesa che è stata approvata questa mattina anche dai lavoratori della Casa da gioco riuniti in assemblea . Al centro dello scontro la sospensione di due croupier accusati di furti ai tavoli da gioco. Ma fra le preoccupazioni dei lavoratori c’è anche il futuro dell’azienda e la ?manifesta incapacità gestionale dei suoi amministratori?, come è stata definita dai dipendenti in sciopero.
Il testo siglato dalle parti riguarda le sospensioni cautelari, il protocollo di intesa recentemente siglato, i contratti di lavoro e la riorganizzazione interna. All’incontro erano presenti per il CdA il presidente Moreno Martini e i consiglieri Edo Chatel, Luciano Natta e Marco Bonelli, oltre ai rappresentanti delle varie organizzazioni sindacali.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società