Sul red carpet di Cannes hanno sfilato anche gli abiti di Fabio Porliod

La modella curvy Francesca Giuliano indossava un abito creato appositamente per lei dallo stilista valdostano Fabio Porliod, realizzato con un tessuto di tulle con un finissaggio di glitter argento ed una spalmatura rosa antico, proveniente da Dubai.
Fabio Porliod e Francesca Giuliano
Società

Non c’è stata gloria solo per Le Otto Montagne, al Festival di Cannes che si è appena concluso. Mercoledì 25 maggio scorso, infatti, sul red carpet, in occasione dell’anteprima del film “Elvis” di Baz Luhrmann, ha sfilato la modella curvy Francesca Giuliano, nota anche per il suo ruolo della ragazza anni 50 nel programma televisivo di Paolo Bonolis “Avanti un altro”. Indossava un abito creato appositamente per lei dallo stilista valdostano Fabio Porliod, realizzato con un tessuto di tulle con un finissaggio di glitter argento ed una spalmatura rosa antico, proveniente da Dubai. Un abito interamente trasparente ma non volgare, a sirena, con una profonda scollatura e un po’ di strascico, con una cintura in vita pensata per far risaltare ancora di più le forme della modella.

“Da sempre combatto contro gli stereotipi – spiega Porliod – e quindi quando Francesca mi ha contattato per crearle questo abito ho subito accettato. Lei si batte per la body positivity, ed io anche. Quindi direi un’ottima sinergia. Inoltre avevo già creato un abito per lei per il red carpet del festival internazionale del cinema di Roma nell’ottobre del 2019″.

Francesca Giuliano e Luca Carta
Francesca Giuliano e Luca Carta, sempre vestito da Porliod

Inoltre, spiega ancora Porliod, “in questa occasione abbiamo creato uno staff tutto italiano pur essendo un evento all’estero. Infatti in viaggio con me e Francesca a Cannes c’erano anche Luca Carta, hair stylist di Alghero che ha curato l’acconciatura e Stella Grossu make up artist di Torino che ha curato il trucco per il red carpet di Francesca. Vedere un mio abito sul red carpet del festival di Cannes devo dire che mi ha emozionato davvero tanto. Posso solo dire che sono davvero super felice”.

La stagione delle sfilate per Porliod è appena iniziata. “Come prossimo appuntamento sarò a Dubai dal 7 al 12 giugno per una sfilata dove presenterò la mia collezione Rebirth”.

2 risposte

    1. Sono consapevole che non possa piacere a tutti. Doveva innanzitutto piacere alla persona che lo avrebbe indossato. Sono felice del risultato perché era proprio quello che l’attrice/modella desiderava. E vederlo sfilare sul Red carpet devo dire che è stato emozionante. Poi ripeto. Non può piacere a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società