Traforo del Monte Bianco. Perrin ‘Mantenere le quote di sicurezza e tutela ambientale’

Si è riunito questa mattina il Comitato per l'ordine e la sicurezza per fare il punto sui picchi di traffico legati alla chiusura del Tunnel del Fréjus. Una chiusura che rischia di avere effetti pesanti sul Tunnel del...
Società

Si è riunito questa mattina il Comitato per l’ordine e la sicurezza per fare il punto sui picchi di traffico legati alla chiusura del Tunnel del Fréjus. Una chiusura che rischia di avere effetti pesanti sul Tunnel del Monte Bianco.
Erano presenti oltre al Presidente della Regione Perrin e gli assessori, il sindaco di Courmayeur, i responsabili del Traforo del Gran San Bernardo, della società autostrade e della Protezione civile. E’ emerso che la Valle d’Aosta intende riaffermare la posizione sancita dal Consiglio regionale per non superare le quote di traffico stabilite. Perrin, inoltre, ha comunicato che è stata avviata una verifica con l’Anas per analizzare le criticità sui cantieri che rischiano di rallentare la circolazione, accelerandone la conclusione e posticipando i lavori in calendario.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società