Exploit di Gugliemo Bosca: a Kitzbuehel è 15°

Sulla Streif il valdostano ottiene il suo miglior risultato in carriera ed i primi punti in discesa. "Un'emozione enorme dopo quello che ho passato negli ultimi anni".
Guglielmo Bosca foto Luciano Bisi Pentaphoto
Sport

Secondo degli italiani sulla Streif, miglior risultato in carriera ancora rinnovato dopo il 20° posto di Wengen: Guglielmo Bosca è in un ottimo stato di forma, e a Kitzbuehel ottiene un grande 15° posto in discesa.

La vittoria è andata ad Aleksandr Aamodt Kilde in 1’55″92, seguito sul podio da Johan Clarey (+0″42) e da Blaise Giezendanner (+0″63). Primo degli italiani è Matteo Marsaglia, 12° a 1″43, seguito dal valdostano, 15° in 1’57″57.

“Sono contentissimo. Essere quindicesimo, al miglior risultato in carriera sulla Streif di Kitzbuehel è un’emozione enorme dopo tutto quello che ho passato negli ultimi anni”, dice Guglielmo Bosca. “Qui ho esordito nel 2016, ma è stata la mia prima gara su questa pista e davvero non ci sono parole. È qualche anno che riesco a fare parziali, pezzi di pista tra i migliori ma non sono mai riuscito a concretizzare. Questo risultato dà un sacco di fiducia, sono i miei primi puniti in discesa: adesso ci riproveremo domenica”.

Le Olimpiadi di Pechino sono un miraggio, ma sognare non costa nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport