Il Cagliari in ritiro a Châtillon: ecco le amichevoli previste

Il primo appuntamento è per giovedì 25 luglio, alle ore 17, allo Stadio Brunod di Châtillon, il Cagliari affronterà il Como 1907, squadra neopromossa in Serie A.
Cagliari Como Chatillon PH Roberto Roux
Sport

Sono tre le amichevoli che il Cagliari Calcio disputerà durante il suo ritiro in Valle d’Aosta.

Giovedì 25 luglio, alle ore 17, allo Stadio Brunod di Châtillon, il Cagliari affronterà il Como 1907, squadra neopromossa in Serie A.

Martedì 30 luglio, alle ore 19, allo Stadio Perucca di Saint-Vincent, il Cagliari incontrerà il Catanzaro, formazione che ha disputato i play off della Serie B nella scorsa stagione.

Sabato 3 agosto, infine, alle ore 17, allo Stadio Brunod di Châtillon, amichevole Catanzaro- Juventus Next Gen, compagine che milita in Serie C.

L’accesso a tutte e tre le amichevoli in programma è aperto al pubblico. Prevendita dei biglietti a questo link.

I biglietti potranno essere acquistati, inoltre, presso i botteghini degli Stadi che ospiteranno le partite.

Il calcio sceglie ancora la Valle d’Aosta, arrivano in ritiro Cagliari e Catanzaro

10 luglio 2024 di Orlando Bonserio

Dopo aver riaperto l’anno scorso le danze dei ritiri estivi in Valle d’Aosta delle squadre professionistiche di calcio, il Cagliari tornerà a Saint-Vincent e Châtillon anche nel 2024. I rossoblù, che hanno trovato la salvezza in serie A, non saranno soli, perché tra fine luglio e inizio agosto arriverà anche il Catanzaro, squadra di serie B che l’anno scorso è arrivata a giocarsi le semifinali playoff per la promozione in A.

Il Cagliari a Châtillon e Saint-Vincent dal 22 luglio al 2 agosto

Il Cagliari ci ha preso gusto, e ha scelto di tornare a Châtillon e Saint-Vincent dal 22 luglio al 2 agosto, allenandosi al Brunod e pernottando al Grand Hotel Billia. Il recente cambio di allenatore – il mitico Claudio Ranieri si è ritirato quest’anno, proprio dopo aver salvato i rossoblù, lasciando il posto a Davide Nicola – ha un po’ rallentato l’ufficializzazione delle amichevoli, che dovrebbero comunque essere due , il 25 luglio alle 17.30 a Châtillon contro il Como e il 30 contro il Catanzaro.

“Per noi è un buon ritorno di visibilità a livello nazionale”, spiega Luigi Girola, assessore allo sport del Comune di Châtillon. “Speriamo di riportare in auge la tradizione dei ritiri, dopo aver avuto per diversi anni la Juventus prima che questo tipo di percorso si interrompesse”. La collaborazione con la Regione e il Comune di Saint-Vincent è stretta: “Siamo un tutt’uno, ognuno di noi ha diverse frecce al suo arco e lavoriamo con un unico obiettivo, quello di portare in Valle d’Aosta qualcosa che ha rilevanza e visibilità. Il Cagliari è una squadra di serie A, con una tifoseria molto legata alla propria squadra e disposta a spostarsi per seguirla, e una comunità forte e radicata nella nostra regione”.

Il Catanzaro a Morgex dal 22 luglio al 5 agosto

Il Catanzaro si allenerà a Morgex dal 22 luglio al 5 agosto e soggiornerà al TH Hotel di Courmayeur. I giocatori agli ordini del tecnico Fabio Caserta affronteranno due sedute giornaliere (con orari da definire in base al meteo), e quattro amichevoli: le prime due il 24 e il 27 luglio alle 17 a Morgex, rispettivamente contro il Vallorco, squadra di Promozione, e il Chisola, squadra di serie D, per poi alzare il livello con il Cagliari (30 luglio alle 19, a Saint-Vincent o a Châtillon), per poi chiudere sabato 3 agosto alle 18 a Châtillon contro la Juventus Next Gen di serie C.

“Siamo soddisfatti di poter ospitare nuovamente in ritiro una squadra professionistica che ha grandi ambizioni e con una comunità, quella calabrese, molto nutrita nella nostra regione e nella Valdigne”, commenta Federico Barzagli, sindaco di Morgex. “Speriamo sia un buon viatico per dare visibilità ed essere di richiamo per il nostro paese e le altre località, e magari riportare qui grandi squadre come in passato”. A Morgex, infatti, tra le altre (Novara, Varese, Juventus Primavera, Milan Femminile) si allenava il grande Parma di Callisto Tanzi della fine anni 90 – inizio 2000. Anche quest’anno ci sono stati contatti con la società gialloblù di serie A, che ha però scelto Collecchio. “Attualmente stiamo ultimando la sistemazione del campo”, conclude Barzagli, “abbiamo reperito le navette per i trasferimenti dei giocatori, e verrà allestita una tensostruttura per la palestra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte