Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 26 Giugno 2020 18:20

Lisa Borzani sui sentieri del Tot Dret per beneficienza

Aosta - La due volte vincitrice del Tor des Géants, insieme a Paolo Pajaro e Gianluca Caimi, dal 28 al 30 agosto lancerà una staffetta benefica aperta a tutti per aiutare la missione di Shilla, in Perù.

Lisa Borzani

Senza Tor des Géants, che l’ha vista trionfare due volte, Lisa Borzani non riesce a stare. E, combinando la sua passione per il trail con il desiderio di fare della beneficienza, ha ideato una staffetta benefica che correrà con suo marito Paolo Pajaro e con Gianluca Caimi ed aperta a tutti il cui ricavato servirà per aiutare la missione di Shilla, in Perù, che si terrà da venerdì 28 a domenica 30 agosto lungo i sentieri del Tot Dret, 130 km da Gressoney a Courmayeur.

“A Shilla, nella Cordillera Blanca, vicino a Huaraz, c’è in missione Alessio Busato, un parroco di Schio che conosco”, spiega la padovana di casa a La Magdeleine. “Noi siamo stati lì nel 2018 per un mese. La situazione è sempre stata molto difficile: le persone scendono a piedi dai paesini per fare colazione, con del pane e con del latte spesso scaduto inviato dalle multinazionali. Durante la giornata lavorano nei campi – tutti, anche i bambini – e chi può va a scuola. Poi fanno pranzo e rientrano a “casa” – quattro pietre, più che un’abitazione – senza cena. Si tratta di paesini senza strade a 3000 metri, ci vanno 3 ore per muoversi. I volontari vanno in giro per la montagna dura e pura con degli zaini stracarichi ad aiutare le persone bisognose, anziani e malati”.

Ora, con l’esplosione della pandemia Covid-19, le cose sono peggiorate non per i pochi casi di positività riscontrati, ma perché il paese è chiuso con delle catene e non si possono vendere i prodotti della terra nelle zone limitrofe, unica fonte di sostentamento economico.

Per questo, Borzani e la sua ASD Trailored hanno ideato quest’iniziativa. “Partiremo scaglionati di un paio d’ore, prima Paolo, poi io ed infine Gianluca”, spiega. “Ognuno andrà al proprio ritmo, chi vuole seguirci può fare con noi il tratto di percorso che più si sente di fare ed alla velocità che riesce a tenere. Alla staffetta aderiranno i ”nostri” ragazzi e i nostri ”diversamente ragazzi” della nostra Associazione Sportiva, ma può partecipare chiunque e, volendo, è possibile fare un’offerta anche senza fare la staffetta”.

I riferimenti per aderire sono, oltre alla pagina Facebook di Trailored, anche la mail lisapaolo.trail@libero.it o il numero di telefono 3346559646.

Chi vuole può effettuare un versamento all’Associazione Don Bosco 3A al seguente IBAN: IT07A0866960790001000946584

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>