Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 15 Ottobre 2020 17:38

Nicole Pesse e Filippo Agostinacchio Campioni d’Europa con la staffetta azzurra

Aosta - Dopo l'argento iridato di pochi giorni fa, per Nicole Pesse e Filippo Agostinacchio arriva il titolo europeo con la nazionale italiana nel Team relay dei Campionati Europei di Mountainbike, Cross country, di Monte Tamaro, in Svizzera.

pesse agostinacchiopesse agostinacchio

Dopo l’argento iridato di pochi giorni fa, per Nicole Pesse e Filippo Agostinacchio arriva il titolo europeo con la nazionale italiana nel Team relay dei Campionati Europei di Mountainbike, Cross country, di Monte Tamaro, in Svizzera.

Al lancio del sestetto azzurro c’è Luca Braidot, che si presenta primo a 400 metri dal cambio ma, proprio in quel frangente, buca, passando il testimone in quarta posizione, nel gruppo di testa. Seconda frazione affidata a Eva Lechner, unica donna nel tracciato; è comunque buona la prestazione dell’altoatesina, che perde alcune posizioni cambiando comunque ottava.

Il terzo segmento è affidato a Filippo Agostinacchio (Scott Italia Libarna) che, come sul percorso iridato, dà fondo a tutte le energie e inizia a recuperare il gap; l’aostano recupera due posizioni e transita sesto, con il terzetto Svizzera, Germania e Repubblica Ceca nel mirino, lasciando l’incombenza a Nicole Pesse (Rdr Italia Factory Team). Pesse ha un ottimo ritmo e la sua fatica premia la compagine azzurra: altre due posizioni recuperate, a soli tre secondi dagli elvetici, e quinta frazione che vede impegnata Marika Tovo. La vicentina emula le gesta dei due valdostani e recupera altre due posizioni, lasciando la frazione decisiva a Juri Zanotti. Il lecchese è protagonista di un parziale da autentico fuoriclasse; ben presto aggancia la Danimarca (che aveva schierato tre uomini nelle prime tre frazioni, accumulando 3’ di  vantaggio e poco meno di due all’ultimo passaggio di testimone) e si invola verso la medaglia d’oro, non perdendo un centimetro nei confronti del neo Campione del Mondo, il transalpino Jordan Sarrou. Azzurri sul gradino alto del podio con il tempo complessivo di 1h 34’24”, a precedere, di 21”, la Francia, con bronzo alla Svizzera.

team italia
team italia

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>