Sport

Ultima modifica: 15 Aprile 2019 12:01

Omar Bouamer è “velocissimo”: sua la T-Fast 10K

Aosta - A Torino, con quasi 2500 partecipanti, l’atleta della Sant’Orso vince scendendo sotto i 30’. Al Trailaghi vincono Sonia Locatelli e Franco Collé.

Omar BouamerOmar Bouamer

Omar Bouamer vola nella 10 km di Torino, la “Velocissima” T-Fast 10K che, da Via XX Settembre, arriva fino alla Palazzina di Caccia di Stupinigi in una gara tutta dritta (la Tuttadritta sarà a maggio). L’atleta della Polisportiva Sant’Orso ha vinto la gara con 2429 partecipanti scendendo sotto i 30’, in 29’49”50.

Risultati importanti arrivano anche dal mondo dei trail, sempre in Piemonte. A Chiaverano si è svolto il Trailaghi, gara su quattro diverse distanze. Sonia Locatelli ha stravinto la gara più lunga, il Trail XL da 54,4 km e 2290 m D+, con il tempo di 5h32’55” (con più di mezz’ora di vantaggio sulla seconda), classificandosi 13° assoluta alle spalle di una nutrita sfilza di valdostani, che hanno riempito tutte le posizioni a partire dall’ottava: Marco Vuillermoz, Giuliano Cavallo, Mattia Colella, Erik Pinet e Nicolas Statti.

Franco Collé ha vinto il Trail dei Mirtilli (28,2 km e 1200m D+) in 2h09’23”. Nella top ten c’è anche Marco Bethaz (8°). Sullo stesso percorso, vittoria anche per Chiara Giovando dell’Atletica Monterosa in 2h38’12”, seguita da Elisabetta Negra.

Nel Trofeo Margut (11,7 km) vince Marcella Pont in 1h08’57”, con Jessica Gerard terza a 4’14”. Al maschile, due gli atleti del Pont-Saint-Martin sul podio: Emanuele Coda e André Baravex, che arrivano alle spalle di Roberto Giachetto.

Nel Trailaghi Classic a coppie, infine, Rey-Pieiller sono terzi, seguiti da Paillex-Bochicchio (quarti) e Bugiardini-Benvenuto (ottavi). Prime al femminile Charrance-Perratone.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>