Silvia Gradizzi conquista il pass per gli Europei Juniores di atletica

Il suo 16'56"93 abbatte di oltre mezzo minuto il suo precedente record personale (17'27"34) ed è il secondo miglior tempo italiano stagionale di categoria, permettendole di volare a Tallinn a metà luglio.
Gradizzi Silvia Campi Bisenzio
Sport

Mentre l’atletica valdostana guarda con fiducia al weekend che sta per arrivare, con Eleonora Marchiando pronta a scendere in pista domenica pomeriggio per la 4x400m dei Campionati Europei a squadre di Chorzow, un altro grande risultato arriva dalla giovane Silvia Gradizzi.

La figlia d’arte, allenata da papà Moreno ed ora in forze alla Cus Pro Patria Milano, nei 5000m del Silver Meeting di Zogno, in provincia di Bergamo, ha ottenuto il pass per gli Europei Juniores Under 20 di Tallin, in Estonia, in programma dal 15 al 18 luglio. Il suo 16’56″93 abbatte di oltre mezzo minuto il suo precedente record personale (17’27″34) ed è il secondo miglior tempo italiano stagionale di categoria.

Essendo tesserata per un club di fuori regione, il suo tempo non può essere iscritto tra i primati valdostani e quindi per le statistiche, il miglior 5000 metri corso per una tesserata di club valdostano resta il 17’46”36 corso nel 2006 da Charlotte Bonin (Calvesi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte