Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 29 Agosto 2019 8:53

Ultra-Trail du Mont-Blanc: Daniele Calandri e Cesare Clap da applausi nella MCC

Aosta - Quinta posizione per l’atleta del Team Inrun, che migliora il13° posto dell’anno scorso. Clap, 19°, è primo nella categoria Veterani 2.

Daniele Calandri alla UltraDolomites foto FacebookDaniele Calandri alla UltraDolomites foto Facebook

Grande periodo di forma per Daniele Calandri che, dopo il 12° posto alla UltraDolomites a fine giugno, si regala una straordinaria prestazione alla MCC dell’Ultra-Trail du Mont-Blanc. Il valdostano del Team Scott Inrun migliora la sua già ottima 13° posizione dell’anno scorso e vola al 5° posto, migliore degli italiani. Secondo degli italiani – e primo dei Veterani 2 – un grande Cesare Clap, al 19° posto assoluto.

A vincere la gara (40 km con 2.300 m D+ da Martigny-Combe a Chamonix) è stato lo svizzero Cesar Costa in 3h40’46”, davanti a Guillaume Adam (3h51’49”) e Pau Zamora Perez (3h53’27”). Calandri, autore di una costante rimonta, ha chiuso in 4h11’42”, mentre 4h36’29” è stato il tempo di Clap.

Dei 1028 concorrenti iscritti, sono circa 40 i valdostani in corsa: i volontari e gli abitanti dell’Espace Mont-Blanc hanno una priorità al momento dell’iscrizione. Nella top 100 ci sono anche Fabrizio Chaberge (49° in 5h01’03”), Claudio Cheraz (69° in 5h14’08”), Mauro Duroux (91° in 5h25’24”) e Maurizio Pallais (94° in 5h26’36”).

Così gli altri: Pierino Stacchetti (110° e 2° di categoria Veterani 3); Katrin Bieler (132° e 17° donna); Matteo Pangallo (142°); Corrado Mosconi (175°); Patrick Petey (182°); Igor Rubbo (213°); Giovanni Ienaro e Francescantonio Mangiardi (244°); Massimo Marconcini (294°); Luana Cianci (320° e 3° della categoria Veterani 2 donne); Alessandro Tognetto (335°); Erica Motta (392°); Aurelio Betemps e Christian Chioso (455°); Rudi Boch (474°); Claude Joseph Chatrian (507°); Elena Betemps (509°); Narciso Perron (542°); Michel Baldon (564°); Mauro Cornaz (595°); Micole Trucco (636°); Gilberto Perron (664°); René Baldon (687°);  Diego Donatello (710°); Courthod Marie Claire (714°); Cristina Bellone (731°); Andrea Bersi (732°); Mario Barmasse e Jean-Claude Perrin (736°); Paolo Petey (744°); Luis Oscar Risso (826°); ed i fratelli Raoul, Christian e Jean-Claude Cavorsin, rispettivamente 886°è, 887° ed 888°.

In mattinata era partita anche la PTL, con Alida Foudon e Denise Avalle ai nastri di partenza della gara a squadre.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

2 commenti su “Ultra-Trail du Mont-Blanc: Daniele Calandri e Cesare Clap da applausi nella MCC”

Commenta questo articolo